Riccardo Fogli, la reazione alla squalifica: "Ha spaccato la chitarra"

Riccardo Fogli, la reazione alla squalifica dal “GF Vip”: “Ha spaccato la chitarra”

Daniela Vitello

Riccardo Fogli, la reazione alla squalifica dal “GF Vip”: “Ha spaccato la chitarra”

| 14/12/2022
Riccardo Fogli, la reazione alla squalifica dal “GF Vip”: “Ha spaccato la chitarra”

3' DI LETTURA

Com’è noto, ieri Riccardo Fogli è stato squalificato dal “Grande Fratello Vip” a nemmeno 24 ore dal suo ingresso nella casa di Cinecittà. Tutta colpa di una bestemmia pronunciata a colazione. A quanto pare, il cantante è stato chiamato in confessionale dove ha appreso del provvedimento disciplinare emesso nei suoi confronti. L’ex Pooh non avrebbe neanche avuto modo di salutare i suoi coinquilini.

“Signorini sta nero per l’espulsione di Riccardo Fogli”

Stando a quanto racconta Denianira Marzano su Instagram, Riccardo Fogli avrebbe reagito furiosamente alla notizia della sua squalifica. “Gira voce dagli studi che Fogli non abbia preso bene questa scelta del GF di farlo uscire dalla casa. E che arrabbiato abbia lanciato la chitarra dalla porta, chitarra che si è rotta in mille pezzi – ha detto l’influencer napoletana – Peccato, prima di parlare bisogna pensare. Comunque Fogli resta un grande artista, purtroppo può succedere”. “Signorini sta nero per l’espulsione di Riccardo Fogli – ha scritto il gossipparo Alessandro Rosica – Questa è senza dubbio l’edizione più sfortunata e brutta nella storia del Grande Fratello Vip!”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Riccardo Fogli

La solidarietà di Roby Facchinetti e Dodi Battaglia

Il cantante 75enne non ha ancora rotto il silenzio. Nel frattempo, a prendere le sue difese sono stati due ex Pooh. “Ho appena saputo che il fratellone Riccardo è stato estromesso dal Grande Fratello, perché ha bestemmiato. Conosco Riccardo da una vita, e vi assicuro che non l’ho mai, e ripeto mai, sentito bestemmiare – ha dichiarato Roby Facchinetti – Escludo che lo possa avere fatto pubblicamente oggi al Grande Fratello. Caro Riccardo sono con te!”. “Conosco Riccardo dal 1968 e non l’ho mai dico mai sentito bestemmiare – gli ha fatto eco Dodi Battaglia – Credo che ci sia stato un fraintendimento. Un abbraccio al fratello Riccardo”.

Riccardo Fogli e Roby Facchinetti (Foto Instagram)

La moglie del cantante parla di “ingiustizia”

A supporto di Riccardo Fogli è intervenuta anche la moglie Karin Trentini. “Michellemery Fogli e Alessandro Fogli sono due ragazzi dolci, educati, sensibili, figli di un padre che non bestemmia!! Chi conosce sa! – ha sbottato via Instagram – E comunque noi siamo sereni e felici! Ringraziamo Dio e la Madonna per la nostra famiglia sana e felice”. “Dietro grandi ingiustizie nascono cose meravigliose”, ha aggiunto in una Story.

La Instagram Story di Karin Trentini

Ecco come i “vipponi” hanno saputo della squalifica

Ad informare gli altri “vipponi” della squalifica di Riccardo Fogli sono stati Wilma Goich, Antonino Spinalbese e Charlie Gnocchi. “Questo ragazzi non è uno scherzo – ha tenuto a precisare Gnocchi – Non possiamo neanche commentarlo, è una comunicazione ufficiale e basta. Se volete sapere di più andate in confessionale in gruppi di quattro o cinque persone e chiedete informazioni. Il Grande Fratello ci ha detto proprio di evitare i commenti”.

Riccardo Fogli (Foto da video)

La battuta fulminante di Edoardo Tavassi

Ad Edoardo Tavassi è scappata la battuta: “Il record rimane sempre quello de I Cugini di Campagna“. Il fratello di Guendalina può adesso vantare il record di essere stato testimone di due squalifiche in due diversi reality. Era infatti tra i concorrenti de “L’Isola dei Famosi” all’epoca della bestemmia sfuggita a Silvano Michetti appena approdato in Honduras.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 14/12/2022 18:11
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965