Will Smith picchia Chris Rock durante la notte degli Oscar: l'attore ha schivato l'arresto

Will Smith picchia Chris Rock durante la notte degli Oscar: l’attore ha schivato l’arresto

Daniela Vitello

Will Smith picchia Chris Rock durante la notte degli Oscar: l’attore ha schivato l’arresto

| 28/03/2022
Will Smith picchia Chris Rock durante la notte degli Oscar: l’attore ha schivato l’arresto

3' DI LETTURA

Rissa sfiorata alla notte degli Oscar. Poco prima di vincere l’ambita statuetta come migliore attore, Will Smith si è reso protagonista di un fuoriprogramma choc. L’attore ha schiaffeggiato in diretta Chris Rock dopo che quest’ultimo aveva fatto una battuta infelice sulla testa rasata di Jada Pinkett, moglie di Smith. L’attrice che soffre di alopecia ha alzato gli occhi al cielo infastidita mentre i presenti ridevano. Il marito ha lasciato la poltrona e si è diretto verso il collega colpendolo al viso. “Tieni il nome di mia moglie fuori dalla tua fottuta bocca”, ha detto Smith mentre la censura televisiva bloccava prontamente l’audio cancellando la parolaccia.

GUARDA IL VIDEO

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Nicole Kidman assiste scioccata alla scena

Will Smith ha schivato l’arresto

Per qualche secondo si è pensato ad una gag. Invece non era finzione ma realtà. Durante la pausa pubblicitaria, sia Denzel Washington che la sua agente sono andati a parlare con lui. Will Smith poteva essere arrestato rischiando fino a sei mesi di carcere e 100mila dollari di multa se Chris Rock avesse sporto denuncia. “Per ora ha deciso di non farlo”, hanno riferito fonti della polizia di Los Angeles a Deadline Hollywood.  A fine cerimonia l’Academy ha preso le distanze dall’accaduto censurando Will Smith: “Non condoniamo la violenza in nessuna forma”.

LEGGI ANCHE: Will Smith e consorte dicono no alla monogamia e scelgono il poliamore

Will Smith e Jada Pinkett (Foto da video)

L’attore sul palco: “L’amore ti fa fare cose folli”

Dopo l’alterco, Will Smith è salito nuovamente sul palco per ritirare l’Oscar come migliore attore per il film “King Richard – Una squadra vincente”. “La vita imita l’arte. L’amore ti fa fare cose folli. Spero che l’Academy mi inviti ancora”, ha dichiarato con le lacrime agli occhi. L’attore ha chiesto scusa all’Academy e ai suoi membri, ma non a Chris Rock. Smith ha anche svelato cosa gli aveva detto poco prima Denzel Washington: “Nel momento più alto devi stare attento, è lì che il diavolo viene a cercarti”.  L’attore ha incassato il sostegno del figlio Jaden (“Così si fa”). Il pubblico, invece, si è diviso.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Will Smith (Foto da video)

Selvaggia Lucarelli: “Come se l’amore fosse un alibi per le botte”

Prima fanno un minuto di silenzio per la pace in Ucraina, poi Will Smith smolla un pugno in faccia a Chris Rock per una battuta sui capelli rasati della moglie, che ha l’alopecia – ha commentato Selvaggia Lucarelli – Anche agli Oscar aria distesa. Detto ciò, immagino che il tutto sia stato letto come un gesto maschio, della serie ‘come ti permetti’. E invece c’è un uomo che ha dovuto rimediare all’offesa con un pugno. ‘Difendo sempre la mia famiglia’, ‘l’amore mi fa fare cose folli’ ha detto. Come se la moglie non fosse eventualmente in grado di rispondere quando vuole e come vuole. Come se l’amore fosse l’alibi per le botte. Come se la ‘difesa’ non potesse essere una risposta, ma necessariamente la violenza truzza del super maschio che mena le mani in mondovisione. Se lo stesso pugno lo avesse dato a una comica, l’oscar sarebbe già stato (giustamente) ritirato. E invece se è una cosetta tra maschi che difendono l’onore delle LORO donne va bene. Molto male”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823