Will Smith e consorte dicono no alla monogamia e scelgono il poliamore

Will Smith e consorte dicono no alla monogamia e scelgono il poliamore

Daniela Vitello

Will Smith e consorte dicono no alla monogamia e scelgono il poliamore

| 30/09/2021
Will Smith e consorte dicono no alla monogamia e scelgono il poliamore

Il rapporto libero dell’attore hollywoodiano

  • Il racconto a “GQ”: “Jada non ha mai creduto nel matrimonio convenzionale”
  • Will Smith ha sempre sognato di avere un harem di donne
  • “Io e mia moglie abbiamo provato ad allontanarci ma non è possibile”

La monogamia non si addice a Will Smith e consorte. L’attore hollywoodiano ha parlato in un’intervista a “GQ” del rapporto libero che vive con la moglie Jada Pinkett sposata nel 1997 e da cui ha avuto due figli: Jaden, 22 anni, e Willow, 20. Un’unione duratura contrassegnata da crisi e rapporti extraconiugali di cui la coppia non ha mai fatto mistero.

Will Smith e Jada Pinkett (Foto da video)

“Mia moglie non crede nel matrimonio convenzionale”

“Jada non ha mai creduto nel matrimonio convenzionale…- ha spiegato Will Smith – Nella sua famiglia alcuni membri avevano una relazione non convenzionale. Quindi è cresciuta in un modo molto diverso da me. Ci sono state discussioni infinite e significative su costruire una coppia e per gran parte della nostra relazione, la monogamia è stata ciò che abbiamo scelto, non pensando però alla monogamia come alla perfezione. L’importante è darsi fiducia e libertà a vicenda perché il matrimonio non può essere una prigione”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Will Smith e Jada Pinkett (Foto Facebook)

“Abbiamo provato ad allontanarci ma non è possibile”

In tanti hanno letto nelle dichiarazioni del 53enne un vero e proprio manifesto del poliamore. “Non suggerisco a nessuno la nostra strada – ha aggiunto l’attore – Ma le esperienze di libertà che ci siamo dati l’un l’altro e il sostegno incondizionato, per me, sono la più alta definizione di amore. Abbiamo fatto tutto il possibile per allontanarci l’uno dall’altro. Solo per realizzare che non è possibile”.

Will Smith e Jada Pinkett con il figlio Trey (Foto Facebook)

“Ho sempre sognato di avere un harem di donne”

Will Smith ha ammesso di aver sempre sognato di avere un harem di donne che, se fosse per lui, includerebbe anche la collega Halle Berry, la ballerina Misty Copeland e la sua life coach Michaela Boehm. “Ne abbiamo parlato molto e abbiamo pianificato l’harem – ha confidato – Era un esercizio liberatorio. All’inizio pensavo fosse una cosa orribile avere di questi pensieri, poi ho ripulito la mia mente, e ho capito che era giusto essere me stesso. Giusto pensare che Halle fosse attraente. Non mi rendeva una persona cattiva pensare che Halle fosse bellissima, anche se sono sposato. Mentre nella mia mente, nella mia educazione cristiana, anche i miei pensieri erano peccato”.

Will Smith con la moglie Jada Pinkett e i figli Jaden e Willow (Foto Instagram)

La confessione di Jada Pinkett al marito: “E’ vero, ti ho tradito”

Nel 2020 Jada Pinkett aveva confessato al marito di avergli messo le corna con un rapper August Alsina di 21 anni più giovane. La rivelazione non era andata in scena tra le quattro mura di casa ma durante una puntata di “Red Table Talk”, lo show che la Pinkett conduceva su Facebook. La liaison risale a cinque anni fa nel periodo in cui l’attrice era in crisi col marito. Jada aveva conosciuto August tramite il figlio Jaden e lo aveva accolto in casa di comune accordo con il consorte per aiutarlo a curarsi dal suo disagio.  

Jada Pinkett e Will Smith (Foto da video)

“Da tempo non mi capitava di sentirmi bene”

“Io e te eravamo amichevolmente separati in casa, allora. Con il tempo, però, ho cominciato a provare un nuovo tipo di coinvolgimento – aveva raccontato Jada – È stata una relazione, assolutamente. Provavo molto dolore, ero distrutta. Ma è stato nel metabolizzare questa mia relazione che mi sono accorta di non poter trovare la felicità al di fuori di me stessa. Avevo solo bisogno di sentirmi bene, era tanto che non mi capitava”. Durante il programma, Will Smith aveva ammesso le sue colpe: “Avevo chiuso con te”. I due coniugi erano poi tornati insieme.

Will Smith e Jada Pinkett (Foto Facebook)

Jada e il sesso a tre: “L’ho provato e non mi è piaciuto”

Nel 2019, sempre nel corso del suo talk show “Red Table”, Jada Pinkett aveva ammesso di aver provato il sesso a tre davanti alla figlia Willow, imbarazzatissima. “Ero molto, molto giovane ma non mi è piaciuto – aveva confessato – L’ho fatto una volta e ho capito che non faceva per me. Non c’era il giusto livello di intimità, ma ho sempre pensato che se fossi stata innamorata di due persone sarebbe stata un’altra cosa. Volevo vedere cosa si provava e l’ho fatto. Ero piccola, ho incontrato due persone che mi piacevano e ho detto di sì”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823