Fedez e gli audio strazianti con lo psicologo, Selvaggia Lucarelli lo demolisce

Fedez e gli audio strazianti con lo psicologo, Selvaggia Lucarelli lo demolisce

Daniela Vitello

Fedez e gli audio strazianti con lo psicologo, Selvaggia Lucarelli lo demolisce

| 14/06/2022
Fedez e gli audio strazianti con lo psicologo, Selvaggia Lucarelli lo demolisce

2' DI LETTURA

Domenica scorsa, Federico Lucia in arte Fedez ha condiviso tra le Instagram Stories gli audio del colloquio avuto con il suo psicologo dopo aver ricevuto la diagnosi di cancro. Gli audio sono strazianti. “Non voglio morire… Ho paura di morire… i miei figli non si ricorderanno neanche di me”, dice il rapper milanese singhiozzando.

Fedez (Foto Instagram)

“Più della paura della morte mi devasta non essere ricordato dai miei figli”

“Buongiorno, non so perché oggi ho deciso di riascoltare la seduta fatta dallo psicologo il giorno in cui ho scoperto di avere un tumore al pancreas – ha spiegato – Sto piangendo, piango di dolore e di gioia. Un solo pensiero riusciva a devastarmi più della paura della morte: non essere ricordato dai miei figli. Beh, oggi mi chiedo se tutto questo mi sia stato realmente d’insegnamento. Perché l’essere umano tende a rimuovere, dimenticare. E io non voglio. Non voglio dimenticare che le cose importanti non sono cose. Tenete quella finestra aperta sempre. Con il cuore. E poi ci sei tu (Chiara Ferragni) che sei dovuta essere più forte di tutti”.

Chiara Ferragni e Fedez (Foto Instagram)

“Non mi frega molto di come prenderete queste mie esternazioni”

“Prendete queste mie esternazioni come meglio credete: voglia di condividere, manie di protagonismo o narcisismo fine a se stesso – ha aggiunto – Non me ne frega molto. Vorrei solo che chi sta affrontando una situazione simile sappia che è tutto normale provare determinate sensazioni. Non siete soli, non siete strani. Là fuori c’è a chi può far bene tutto questo. E tanto mi basta. Scusate l’asciugo”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Fedez (Foto Instagram)

Selvaggia Lucarelli: “Così non si normalizza la psicoterapia”

Tra quanti non hanno condiviso la scelta di Fedez figura Selvaggia Lucarelli. “Registrarsi e postare la propria seduta di psicoterapia non è normalizzare la psicoterapia – è il parere della giornalista – Bisogna smettere di utilizzare il verbo ‘normalizzare’ per camuffare le più svariate forme di narcisismo/esibizionismo/incapacità patologica di conservare una sfera privata”. “Poi un giorno parleremo anche di quanto possa essere un percorso autentico ed efficace la psicoterapia fatta a favore di microfono e/o telecamere, prevedendo/sapendo che quello che dirai sarà ascoltato o visto da milioni di persone. Se questo è fare un serio percorso terapeutico io sono Joe Biden”, ha aggiunto.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 14/06/2022 18:04
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965