Cacciato e bandito dall'all you can eat dopo aver mangiato 6 kg di cibo

Cacciato e bandito dall’all you can eat dopo aver mangiato 6 kg di cibo

Daniela Vitello

Cacciato e bandito dall’all you can eat dopo aver mangiato 6 kg di cibo

| 19/11/2021
Cacciato e bandito dall’all you can eat dopo aver mangiato 6 kg di cibo

E’ accaduto in Cina

  • Il cliente aveva consumato 1,5 kg di spiedini di maiale e 4 kg di gamberi
  • Adesso accusa il titolare del locale di discriminare le persone che mangiano tanto
  • Il ristoratore si difende: “Ogni volta, con lui, perdo qualche centinaio di yuan”

Mr Kang, live-streamer di professione, è stato inserito nella black list di un ristorante, l’Handadi Seafood BBQ Buffet, ubicato nella città di Changsha, in Cina. L’uomo ha raccontato a Hunan TV di essere stato bandito dal locale che proponeva un menu “all you can eat” dopo aver ingurgitato circa 6 kg di cibo.

Mr Kang: “E’ una colpa se riesco a mangiare tanto?”

Nello specifico, Mr. Kang ha consumato 1,5 kg di piedini di maiale durante la sua prima visita e da 3,5 kg a 4 kg di gamberi in una successiva abbuffata. “Io riesco a farlo. E’ una colpa?”, si è chiesto accusando il titolare del ristorante di discriminare le persone che mangiano tanto.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Il ristorante: “Con lui perdo qualche centinaio di yuan”

Il ristoratore si è difeso ai microfoni del canale televisivo cinese asserendo che Mr Kang avrebbe nascosto il cibo nelle tasche dei vestiti. “Ogni volta che viene qui, perdo qualche centinaio di yuan – ha dichiarato – Anche quando beve il latte di soia, ne consuma 20 o 30 bottiglie. Quando mangia i piedini di maiale, consuma l’intero vassoio. E per i gamberi, di solito la gente usa le pinze per prenderli, mentre Mr Kang prende con sé l’intero vassoio”.

LEGGI ANCHE: 22enne muore dopo aver bevuto 1,5 litri di Coca Cola in 10 minuti

Il dibattito impazza sui social cinesi

Il ristorante ha vietato l’ingresso non solo a Mr Kang ma a tutti i live-streamer come lui. La storia ha acceso il social media cinesi. In tanti consigliano al ristorante di non presentarsi come “all you can eat”, considerato che i clienti non posso davvero consumare tutto quello che vogliono.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823