Il Cts dà l’ok, ecco come sarà il primo Festival in era Covid

Daniela Vitello

Il Cts dà l’ok, ecco come sarà il primo Festival in era Covid

| 05/02/2021
Il Cts dà l’ok, ecco come sarà il primo Festival in era Covid

Via libera al 71esimo Festival di Sanremo. Il Comitato tecnico scientifico ha approvato il protocollo sanitario presentato dalla Rai che prevede che la manifestazione si svolga senza spettatori in platea all’Ariston (LEGGI QUI). La data è confermata: la kermesse avrà luogo dal 2 al 6 marzo 2021. Le cinque serate inizieranno alle 20.40 circa e dureranno circa 300 minuti. Ciò significa che Amadeus e Fiorello si congederanno ogni sera non prima dell’1.30, coprendo anche lo spazio tradizionalmente destinato al DopoFestival.

Fiorello, Diodato e Amadeus (Foto da video)
Fiorello, Diodato e Amadeus (Foto da video)

Obbligo di mascherina, distanziamento e igiene

Le regole per addetti ai lavori, conduttori, cantanti e ospiti sono rigorosissime. Per tutti vive l’obbligo di indossare la mascherina in tutte le aree del teatro e rispettare il distanziamento e le norme igieniche necessarie ad evitare il contagio. I conduttori, gli artisti in gara e gli ospiti potranno togliere la mascherina una volta sul palco. I microfoni in uso a cantanti e coristi, come tutti gli oggetti di scena, saranno sottoposti a sanificazione.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Amadeus
Amadeus e Fiorello (Foto da video)

Massimo dieci artisti per volta sul palco

Sia sul palco che nell’area riservata agli orchestrali si dovrà rispettare il distanziamento. Per tutta la durata della trasmissione, nell’area palco di 345 metri quadri non ci potranno essere più di 70 persone, 60 nelle buche dell’orchestra e 40 nell’area della platea tra personale e addetti alla sicurezza. Sul palco non potranno essersi più di 10 artisti per volta, compresi due ballerini. 20 fotografi saranno ospitati nelle gallerie dell’Ariston.

Amadeus
Amadeus

Fiori e premi su un carrello igienizzato

Durante le prove potranno essere presenti 50 unità al netto dei tecnici di produzione tv e degli addetti in servizio attivo. Durante la prova generale, invece, saranno eccezionalmente presenti in platea 100 giornalisti. I fiori e i premi saranno consegnati attraverso un carrello di scena igienizzato dopo ogni utilizzo.

Amadeus
Fiorello, Sabrina Salerno e Amadeus (Foto da video)

Isolamento immediato per i sintomatici

A supportare il protocollo di prevenzione sanremese, specie in caso di sintomatici, sarà l’Asl1 di Imperia. Qualora qualcuno dovesse presentare sintomi tipici del Covid-19 verrà immediatamente isolato e sottoposto ai dovuti accertamento. Qualora un cantante risultasse positivo, sarà messo in quarantena insieme al suo staff.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Amadeus
Fiorello e Amadeus (Foto da video)

Amadeus: “Siamo felicissimi, Fiorello sarà già a Sanremo”

“Siamo felicissimi perchè questo via libera vuol dire non fermare la musica e, nel totale rispetto delle regole, dare agli italiani uno spettacolo importante e bellissimo. Il Festival di Sanremo ci appartiene e, anche in un anno difficile come questo, è importante che questa festa possa essere, con le dovute accortezze, nelle case degli italiani”. Così Amadeus ha commentato il via libera del Cts. Il conduttore e direttore artistico della kermesse ha anche parlato anche del suo “partner in crime” Fiorello. “Ci siamo visti stamattina e nel pomeriggio abbiamo avuto la notizia. Secondo me lui è già a Sanremo”, ha detto.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823