Tg5, giornaliste smutandate: tutta colpa della scrivania trasparente - Perizona Magazine

Tg5, giornaliste smutandate: tutta colpa della scrivania trasparente

Daniela Vitello

Tg5, giornaliste smutandate: tutta colpa della scrivania trasparente

| 21/10/2014
Tg5, giornaliste smutandate: tutta colpa della scrivania trasparente

1' DI LETTURA

Le giornaliste del Tg5 come Sharon Stone in “Basic Instinct“.  Il tg diretto da Clemente Minum sceglie la trasparenza, non soltanto in fatto d’informazione. Complice una scrivania in vetro, i telespettatori prestano sempre meno attenzione alle notizie. Ad attrarli, più che i servizi, sono le cosce delle telegiornaliste.

Una tecnica raffinatissima e ardita volta a raddrizzare gli ascolti che svela non di rado anche l’intimo delle conduttrice di turno. Tra le “vittime” di questa nuova politica basata sul “vedo-non vedo” ci sono le giornaliste Costanza Calabrese, Paola Rivetta e Barbara Pedri. A portare alla ribalta la svolta sexy del Tg5 è “Striscia La Notizia“.

GUARDA IL SERVIZIO DI “STRISCIA”

Clemente Minum

 

Sexy tg5

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 21/10/2014 11:07
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965