"Ore 14" inizia (di nuovo) in ritardo e Milo Infante sbotta

“Ore 14” inizia (di nuovo) in ritardo e Milo Infante sbotta

Daniela Vitello

“Ore 14” inizia (di nuovo) in ritardo e Milo Infante sbotta

| 13/10/2022
“Ore 14” inizia (di nuovo) in ritardo e Milo Infante sbotta

1' DI LETTURA

Milo Infante sempre più insofferente. Lo scorso settembre, il conduttore di “Ore 14” si era lamentato pubblicamente per il ritardo di 7 minuti con cui era partito il suo programma. In quel caso, la “colpa” era del promo di “Bella Ma’” condotto da Pierluigi Diaco. Oggi l’inconveniente si è ripetuto e la trasmissione è iniziata dopo 14 minuti rispetto al previsto. Stavolta, però, Diaco non c’entra. A causare il ritardo è stato il prolungamento del Tg2 che ha seguito l’elezione di Ignazio La Russa alla Presidenza del Senato. Nonostante ciò, il promo di “BellaMa’” è andato regolarmente in onda e Diaco ha citato Milo Infante passandogli la linea.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Milo Infante (Foto da video)

“Un ringraziamento ai nostri telespettatori, se ci hanno aspettato”

Milo Infante ha manifestato un certo nervosismo. “Ben ritrovati ai telespettatori che avranno avuto la pazienza di aspettarci a Ore 14 che oggi comincia alle 14.14 – ha detto visibilmente infastidito – Potrebbe essere davvero un titolo nuovo per la trasmissione. Ma al di là delle battute vi dico che oggi andiamo in onda alle 14.14, domani speriamo al nostro orario. Un ringraziamento non solo ai nostri telespettatori, se ci hanno aspettato speriamo, ma anche ai nostri ospiti in studio e in collegamento”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 13/10/2022 20:54
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965