Luca Laurenti e l'amore libero con la moglie: "Si può essere felici anche in tre"

Luca Laurenti e l’amore libero con la moglie: “Si può essere felici anche in tre”

Daniela Vitello

Luca Laurenti e l’amore libero con la moglie: “Si può essere felici anche in tre”

| 30/04/2022
Luca Laurenti e l’amore libero con la moglie: “Si può essere felici anche in tre”

2' DI LETTURA

Luca Laurenti, 59 anni compiuti ieri, lavora in tv da oltre 30 anni al fianco di Paolo Bonolis. Il loro sodalizio è indistruttibile. “Non abbiamo avuto mai liti furiose io e Luca, manco ci pensiamo ad averne – confidò Bonolis due anni fa durante una diretta Instagram con l’amico-autore Marco Salvati – Siamo talmente felici insieme che la lite è una situazione improbabile”. Laurenti, si scoprì, vive talmente in un mondo tutto suo, da non aver minimamente sofferto la solitudine durante la quarantena. “Lui è come Il solitario di Rio Grande – confessò il conduttore di “Avanti un Altro” – Vive da solo, in assenza di comunicazione, perché è la sua scelta di vita. Non sa nemmeno che c’è il coronavirus”.

Luca Laurenti (Foto da video)

Laurenti: “E’ stato Bonolis a presentarmi mia moglie”

E’ grazie a Paolo Bonolis che Luca Laurenti ha conosciuto la moglie Raffaella Ferrari. I due sono sposati dal 1994 e tre anni dopo il sì sono diventati genitori di Andrea. . “Con Raffaella me ‘so risolto – ha confessato Laurenti a “Vanity Fair – Mi ha fatto uscire da ‘na mezza depressione, mi ha dato l’equilibrio. Lei è l’elemento quadrato, terreno della coppia”.  “E’ stato Paolo Bonolis a presentarmela e mi è subito piaciuta – ha raccontato a “Tv Mia” – Ma credevo ci fosse del tenero tra lei e lui. Quando ho capito che non era così ho iniziato a corteggiarla”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Luca Laurenti e Paolo Bonolis (Foto Instagram)

L’amore libero con Raffaella: “Il progetto comune però resta intatto”

In un’intervista alla “Gazzetta”, Luca Laurenti ha spiegato le dinamiche del suo rapporto con la moglie basato sulla libertà assoluta: “Ho una visione dell’amore. Faccio due esempi. Entro e vedo mia moglie a letto con un altro. Scatta la gelosia e uccido. Oppure, capisco che a mia moglie piace e condivido il suo piacere. Invece de strillà, me tolgo le mutande e mi ci metto pure io. Il primo atteggiamento genera violenza. Il secondo moltiplica l’amore. Io rispetto il piacere dell’altro. Sono il suo trampolino qualsiasi scelta faccia. Vuoi andare in America, vai. Vuoi fare l’amore, fai. Il progetto comune resta intatto. Io, Raffaella me la risposo cento volte. Nulla ci separa. Non queste st***zate”. “Siamo le due metà della mela”, gli ha fatto eco Raffaella.

Paolo Bonolis, Paola Barale e Luca Laurenti (Foto da video)

“Si può essere felici anche in tre”

“Io e mia moglie stiamo bene sia insieme che a distanza – ha aggiunto la spalla di Bonolis – Ogni coppia ha il suo codice e il nostro è sempre unificante. Non ci sono cose che uno può fare o non può fare. Quanto alla fedeltà, il problema per noi non è cosa si fa, ma come lo si fa. Oggi prima si sco*a e poi ci si presenta. Invece è importante conoscersi. Dico solo che se una mi piace ma ha il marito geloso, manco la tocco. Se invece non lo è, si può essere felici in tre che è meglio. L’amore deve far bene a tutti”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 30/04/2022 11:59
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965