Ingoia un uovo d'anatra "afrodisiaco" e rischia di morire strozzato

Ingoia un uovo d’anatra “afrodisiaco” e rischia di morire strozzato

Daniela Vitello

Ingoia un uovo d’anatra “afrodisiaco” e rischia di morire strozzato

| 01/09/2022
Ingoia un uovo d’anatra “afrodisiaco” e rischia di morire strozzato

1' DI LETTURA

Un 40enne ha rischiato la vita dopo aver ingerito un uovo d’anatra “Balut”, un piatto del sud est asiatico con presunte proprietà afrodisiache. Si tratta di un uovo d’anatra fecondato e bollito nel suo guscio poco prima della schiusa, quando l’embrione al suo interno è quasi completamente formato. L’alta temperatura dell’acqua ha calcificato lo scheletro dell’embrione che è rimasto incastrato nell’esofago cervicale del 40enne. Dopo aver individuato la gravissima ostruzione che per poco non è degenerata in soffocamento, i medici dell’ospedale San Paolo di Milano hanno salvato la vita al paziente attraverso un intervento chirurgico mai eseguito prima d’ora.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

I medici sono intervenuti con l’ausilio di un robot

Essendo troppo complessa la rimozione per via endoscopica, si è deciso di intervenire con un robot chirurgico. “È stata eseguita una frammentazione endoscopica del corpo estraneo sotto guida assistita del robot – si legge nella nota diffusa dall’ospedale – spingendo l’uovo nella cavità gastrica e liberando in tal modo l’esofago cervicale. L’evento, potenzialmente fatale, è stato gestito senza alcuna incisione chirurgica, mantenendo così l’integrità totale del canale digerente. Dopo pochi giorni il paziente è stato dimesso in ottime condizioni di salute dall’ospedale e ha potuto fare ritorno a casa”. 

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 01/09/2022 17:09
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965