Gianni Morandi: "Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama"

Gianni Morandi: “Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama”

Daniela Vitello

Gianni Morandi: “Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama”

| 24/03/2021
Gianni Morandi: “Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama”

1' DI LETTURA

Gianni Morandi torna a farsi vivo su Instagram dal Centro grandi ustionati dell’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena dove si trova ricoverato da oltre dieci giorni a seguito di un brutto incidente domestico avvenuto nella sua casa di campagna nel Bolognese.

Il cantante di Monghidoro stava bruciando delle sterpaglie quando è scivolato ed è caduto sul fuoco procurandosi ustioni profonde alle mani e alle gambe.

Gianni Morandi (Foto Instagram)

I primi passi di Gianni Morandi

“Con grande professionalità tutti mi stanno aiutando a superare questo momento così delicato e difficile, ora è tempo di cominciare a muoversi. Questi sono i primi passi”, aveva detto qualche giorno fa in una clip condivisa sul suo profilo Instagram.

Gianni Morandi (Foto Facebook)

La foto con la moglie in ospedale

Oggi il cantante 76enne si mostra insieme a una persona speciale: la moglie Anna Dan. La consorte di Morandi gli ha fatto visita e gli ha tenuto compagnia durante il pasto. “Arriva sempre un momento in cui abbiamo bisogno di chi ci ama… #fuoco#ustioni#èpiùduradelprevisto#ospedalebufalini#centrograndiustionati#cesena”, scrive nella didascalia della foto postata qualche ora fa.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Gianni Morandi torna con la moglie a Salina dopo 25 anni: “Fu la nostra prima vacanza insieme”

Gianni Morandi e Anna Dan a Palermo (Foto Instagram)


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 24/03/2021 15:18
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965