Picchia la compagna con una mazza di ferro: arrestato il rapper che si schiantò contro un muro per una bravata

Daniela Vitello

Picchia la compagna con una mazza di ferro: arrestato il rapper che si schiantò contro un muro per una bravata

| 26/01/2021

Il rapper e influencer romano 1727wrldstar, nome d’arte di Algero Corretini, è stato arrestato con l’accusa maltrattamenti, lesioni personali aggravate, ricettazione di un timbro medico, detenzione illecita di sostanze stupefacenti e anabolizzanti. Venerdì scorso, la convivente del rapper ha chiesto aiuto alla madre inviandole un messaggio dopo essere stata aggredita e la donna ha subito allertato il 112. La vittima è scappata di casa, completamente nuda, per sfuggire alla furia del fidanzato. Quest’ultimo, anche lui senza vestiti, l’ha raggiunta e l’ha trascinata nuovamente in casa dove ha continuato a picchiarla selvaggiamente con una mazza di ferro.

Per fortuna, la vittima è riuscita a mandare l’sms che ha consentito alle forze dell’ordine di metterla in salvo. Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato la donna gravemente ferita e in stato di shock. Nel corso di una perquisizione a casa dell’aggressore, i militari dell’Arma hanno trovato droga, anabolizzanti e il timbro di un medico per falsificare le ricette. Il pubblico ministero ha chiesto per il rapper la misura della custodia cautelare in carcere. A quanto pare, non era la prima volta che Corretini picchiava la compagna. Stando quanto riporta “Fanpage”, le condizioni della donna sono gravi anche se non è in pericolo di vita. Per i medici la prognosi è di un mese per una lesione del timpano e una costola fratturata.

Chi è 1727wrldstar

1727wrldstar, nome d’arte di Algero Corretini, ribattezzato “Fratellì”, è noto sul web per via di alcuni video diventati virali che ne documentano le bravate. Uno di questi (il più “famoso”) lo ritrae mentre si schianta contro un muretto a 110 km/h a bordo di un’auto sportiva. ““Ho sfonnato tutto fratellì, ho preso il muro, te dico fratellì, ho preso il muro fratellì”, ripete a margine della sua corsa sfrenata.

Lo scorso dicembre, la fidanzata ne aveva denunciato la scomparsa a “Chi l’ha visto?”. “Mi ha detto ‘torno subito’ e invece è sparito nel nulla – aveva spiegato all’inviato del programma condotto da Federica Sciarelli – Pensavo fosse stato arrestato, poi mi sono informata e non era così. A casa aveva il portafoglio, mi sono accorta che mancano due carte di credito e il documento di identità. Il giorno dopo quando sono andata nel frigo non c’erano più le boccette di anabolizzanti di cui fa uso”. Quindi aveva mostrato anche l’auto del rapper, con all’interno, sotto il sedile di guida, una pistola scacciacani. Dopo alcuni giorni, il rapper era riapparso come se nulla fosse.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823