La vedova di Gino Bramieri chiama in diretta e attacca la nuora: “Mascalzona, mi hai rovinato la vita”

Daniela Vitello

La vedova di Gino Bramieri chiama in diretta e attacca la nuora: “Mascalzona, mi hai rovinato la vita”

| 26/01/2021

Ieri ospite di “Pomeriggio Cinque”, Lucia Bramieri, vedova di Cesare, unico figlio del Gino nazionale, ha manifestato l’intenzione di voler restituire ad Angela Baldassini, vedova del compianto comico, il Telegatto che da anni è oggetto del contendere tra di loro.

La Baldassini accusa la nuora di averle rubato il premio vinto da Gino Bramieri nel 1996. Ieri Lucia Bramieri sembrava intenzionata a deporre l’ascia di guerra ma Angela Baldassini ha chiamato in diretta prendendola per bugiarda e tra le due è scoppiata un’accesa lite.

“Ero in negozio, mi hanno avvertito – ha esordito la vedova di Bramieri – Sono salita subito in casa per ascoltare questa cosa. Per fortuna ho fatto in tempo perché abito proprio di fronte al mio negozio. Quindi volevo replicare perché sto tremando, mi sto sentendo male. E’ ora di farla finita, non se ne può più. Lasciamolo riposare in pace questo povero uomo”. “Angela, il mio appello è rivolto a te. Nessuno vuole parlare dei defunti”, ha precisato la nuora.

“Per cortesia Lucia, noi non abbiamo mai avuto rapporti – ha ribattuto la suocera – Non ti conosco, ti ho visto tre volte nella mia vita. Tu sai la verità di tutto ciò. Lucia, per cortesia, non parlare sempre tu. Io voglio che il mio nome non si faccia più. Il mio rapporto di 17 anni con Gino… tu non sai nulla di me e di Gino, non sai nulla di questa famiglia. Sei entrata solo un anno. Non mi far dire la verità, per cortesia, perché io sono una persona perbene. Non mi piace il gossip, non mi piace mettermi in mostra. Sono dentro una tintoria da 51 anni, ho bisogno di serenità. Mi hai rovinato la vita, a me e a Gino che non si meritava tutto questo”.

“Angela, ti prego, calmati – è intervenuta Barbara D’Urso – Io ti conosco bene e l’intenzione di Lucia era quella di fare pace ed eliminare per sempre il problema. Siccome ti conosco e so che sei una bella persona, innanzitutto vorrei che tu stessi tranquilla perché non voglio che tu ti senta male”.

“Barbara, io sono andata in analisi per questa cosa – ha raccontato la Baldassini sempre più agitata – Perché questa signora ha parlato dopo 14 anni? Perché non ha parlato subito? Io so la verità, lei sa la verità. Se parlo io crolla il mondo. Forse non avete capito… le mie cose personali sono mie, l’amore con Gino è mio. Io non devo mettere la pietra sopra a niente perché non ho bisticciato con nessuno. Fammi parlare! Tu lo sai come siamo andate a ritirare quel Telegatto e dopo 15-20 giorni Gino è morto. Lo so solo io quello che ho sofferto. Tu non c’eri! Sei una bugiarda, sei una mascalzona. Fatti un esame di coscienza. Non voglio confrontarmi con te perchè sei stata una mascalzona. E’ ora di farla finita. Voglio vivere la mia vita in pace. Ho 74 anni e non mi merito questo”.

“Lucia, ti prego, non la fare agitare ancora di più – ha detto la conduttrice – Angela, voglio che tu stia tranquilla. Tu lo sai, anche in passato ci abbiamo giocato con questa cosa del Telegatto, al Grande Fratello. Se questa cosa ti fa soffrire in questo modo, non ne parliamo proprio più”.

“Questo Telegatto l’ho ritirato io col mio Gino – ha aggiunto la vedova di Bramieri – Questo Telegatto Gino l’ha dato a me, me l’ha fatto portare a Roma da un nostro amico avvocato. Aveva un valore affettivo. L’hai rivoluto, mi hai fatto la guerra? Questo Telegatto non mi appartiene più, fai quello che vuoi, portalo dove ti pare. Tu vuoi stare sempre in televisione, vuoi semore apparire. Se non parli di questo, di cosa puoi parlare? Vai a lavorare”. “Se Angela è così arrabbiata, evidentemente ha dei motivi forti”, ha sottolineato la D’Urso.

“A me le chiacchiere non mi piacciono. Comunque non mi interessa nulla del Telegatto, fai quello che vuoi – ha ribadito la Baldassini – Stai a casa a lavorare come lavoro io. Lasciatemi vivere la mia vecchiaia in pace perché io sono una persona pulita. Basta! Non ne posso più! Dì la verità, bugiarda, se vuoi stare in pace con Dio. Io sono una credente e una praticante e tu sei stata soltanto una bugiarda perché tu lo sai come sei entrata dentro questa famiglia. Smettila perché se parlo io crolla il mondo. Sono troppo arrabbiata, mi ha fatto troppo male. Devi stare zitta perché hai ingannato il mondo. Bugiarda, sei bravissima a parlare. Barbara, semmai un giorno vengo a dire la verità…la verità choc…choc…choc”.

“Stai tranquilla, non ne parleremo più. Non immaginavo una cosa del genere. Ti mando un abbraccio veramente grande”, ha concluso la conduttrice.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823