Che fine ha fatto la voce dei “servizi choc” di “Live – Non è la D’Urso”?

Daniela Vitello

Che fine ha fatto la voce dei “servizi choc” di “Live – Non è la D’Urso”?

| 23/01/2021

Ricordate la voce “esagerata” dei servizi trash di “Live-Non è la D’Urso?” Il titolare, se così si può dire, Andrea Piovan, doppiatore e speaker, aveva rilasciato interviste ed era stato coinvolto anche da Luciana Littizzetto a Che tempo che fa. Come riporta “Dagospia”, Mediaset ha deciso di frenare la deriva trash dei servizi, riportandoli a toni decisamente più bassi. Molti sono letti ancora oggi da Piovan ma con un tono differente.

Dal 2007 Andrea Piovan è una voce contrattualizzata da Mediaset. Ma non solo. E’ sua la voce del pupazzo Il Capo di “Art Attack”, è sua la voce narrante italiana dei documentari BBC, è sua la voce di numerosi spot pubblicitari (quali Calgon, Vanish, Porsche Italia, Durex). Il suo sogno è quello di doppiare Al Pacino.

Su Instagram il doppiatore ricorda spesso Mike Bongiorno. “Ho avuto l’onore di lavorare con lui in alcune telepromozioni 15 anni fa – scrive in un post – e mi disse: ‘hai una bella voce, il fisico giusto e quel qualcosa che serve per fare l’attore di teatro non di televisione!”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823