Filippo Nardi cacciato dal "Grande Fratello Vip", Signorini: "Hai detto una por**ta, non siamo in un collegio" - Perizona Magazine

Filippo Nardi cacciato dal “Grande Fratello Vip”, Signorini: “Hai detto una por**ta, non siamo in un collegio”

Daniela Vitello

Filippo Nardi cacciato dal “Grande Fratello Vip”, Signorini: “Hai detto una por**ta, non siamo in un collegio”

| 19/12/2020

Filippo Nardi paga a caro prezzo le frasi offensive pronunciate nella casa del “Grande Fratello Vip” nei confronti di alcune […]

Filippo Nardi paga a caro prezzo le frasi offensive pronunciate nella casa del “Grande Fratello Vip” nei confronti di alcune sue coinquiline e soprattutto di Maria Teresa Ruta (LEGGI QUI). Ieri sera, infatti, Alfonso Signorini gli ha comunicato di essere stato squalificato dal gioco. “Siamo alle solite, è un tema molto delicato sul quale io e la grande famiglia del Grande Fratello non vogliamo passare sopra – ha esordito il conduttore – È un tema troppo importante di fronte al quale non possiamo mostrare superficialità. Questo è un programma che entra nelle case di milioni di italiani ed è giusto prendere dei provvedimenti quando si offende la dignità delle donne”.

Signorini: “Sono rimasto basito da certe tue espressioni”

Signorini ha chiamato il “conte” in confessionale. “Nonostante tu sia nella casa da appena 7 giorni, hai già combinato qualche disastro – ha spiegato – Come sai, io e il Grande Fratello ti abbiamo voluto fortemente nella casa perché hai sempre dimostrato arguzia ed eleganza. Poi improvvisamente io stesso, che sono sempre stato in prima linea per averti con noi, sono rimasto basito da certe espressioni infelici e decisamente fuori luogo che ti sei lasciato scappare”. “Veramente?”, ha risposto Nardi incredulo.

“Non solo non ti sei accorto di nulla ma hai continuato”

“Queste espressioni infelici erano rivolte in particolare alle donne della casa. Molte si sono accorte della gravità di queste espressioni, si sono allontanate quando tu le pronunciavi, si sono in qualche misura cautelate”, ha detto il conduttore. “Sono basito che io non ne abbia capito niente, mi sembra molto strano”, ha sottolineato Filippo sempre più esterrefatto. “Decisamente non te ne sei accorto anche perché hai continuato”, ha precisato Signorini prima di mandare in onda un video che riassumeva tutte le volgarità uscite dalla bocca del “conte”. Durante la visione della clip, il concorrente ha anche riso davanti alle sue “battute” mostrando di non comprendere appieno quanto accaduto.

“Teabag è una pratica orribile”

“Ci sono anche espressioni molto più forti di cui puoi prendere tranquillamente visione in qualsiasi momento, di cui probabilmente non ti sei accorto, che sono andate in onda durante la diretta 24 ore su 24”, ha aggiunto il conduttore a margine del filmato. “Direttore, primo ‘teabag’ non mi sembra una parolaccia, è stato bippato”, ha rilevato Nardi. “Lasciami rispondere a questa tua osservazione perché la prevedevo – ha ribattuto Signorini – Qui non stiamo parlando di correttezza verbale, tu sei una persona colta e forbita. Stiamo parlando di sostanza. Non è una parolaccia ma una pratica orribile. Scusa…che me ne frega se non è una parolaccia? Si possono usare mille parole eleganti per definire una parola come ‘stupro’ o ‘violenza’, però la sostanza resta quella”.

“Non siamo in collegio, siamo in una trasmissione televisiva”

“Qui non stiamo parlando né di stupro né di violenza, è un gioco goliardico, stupido, che si fa nei collegi”, ha puntualizzato il concorrente. “Scusami Filippo, ma quando tu dici di una donna che sta dormendo ‘ce ne vorrebbero due o tre per appoggiarle determinati attributi sulla fronte’ a me non sembra un atto consenziente”, ha replicato il conduttore stizzito. “Guarda, a me è stato fatto diverse volte in collegio”, ha ribadito Nardi. “A me sembra un’enorme ca***ta anche se l’hai fatto in collegio! Qui non siamo in un collegio, qui siamo in una trasmissione televisiva. Perdonami Filippo, non siamo in una caserma, non siamo in un collegio, non siamo in uno spogliatoio di calcio”, ha fatto notare il conduttore.

Nardi: “Stupro e violenza non c’entrano nulla, non sono sessista”

“Direttore, sono completamente d’accordo con te, però secondo me non c’entra niente con la violenza e lo stupro – ha sentenziato il “conte” – Però scusami, allora che cosa vuol dire, approfittare del fatto che una donna dorma per dire ‘io le appoggerei…’ e non ripeto la parola…cioè non è una forma di violenza? E’ volere essere consenziente a certe porcate? Io non ci trovo nulla di scherzoso e come me molta altra gente”. Signorini gli ha mostrato tutti gli articoli usciti sul suo caso. “Addirittura sessista? Se ho offeso qualcuno, chiedo umilmente scusa – ha dichiarato il concorrente – Magari ho esagerato ma sempre in buonafede, col mio umorismo spesso non capito. ‘Sessista’ mi urta un po’, era un comportamento goliardico sia verso i ragazzi che verso le ragazze”.

Signorini: “Ma quale humour inglese!”

“Queste espressioni forti e colorite, queste tue uscite di cattivo gusto sono state bollate come sessiste proprio perché erano sempre e solo rivolte alle donne della casa – ha spiegato il conduttore – Tu non ti sei mai rivolto in questi termini nei confronti degli uomini. Se lo avessi fatto anche nei loro confronti, sarebbe stato ugualmente grave. E’ stato molto pesante. Poi ho sentito dire in tua difesa ‘ah ma è lo humour inglese’….però io degli amici inglesi e non è che gli inglesi si caratterizzino per questo genere di umorismo. Lo dico a difesa degli inglesi che conosco”.

Antonella Elia: “Non ti rendi conto della tua pochezza umana”

“Penso che tu abbia dimostrato una profonda ignoranza e una grande volgarità – ha commentato Antonella Elia – Al contrario di quello che pensa Pupo che dice che tu sicuramente sarai molto dispiaciuto, io non credo che tu sia dispiaciuto a sufficienza perché se no non avresti mai parlato così a una donna e a delle ragazze giovani. Credo che tu non ti renda conto della tua pochezza intellettuale e soprattutto umana”.

Maria Teresa Ruta: “Io una violenza l’ho subita, quindi non voglio parlarne”

Nardi ha quindi chiesto scusa a Guenda Goria e, una volta tornato in salotto, molto freddamente anche a Maria Teresa Ruta. Quest’ultima si è rifiutata di commentare l’accaduto. “Io una violenza l’ho subita, quindi mi siedo e non voglio parlare di questo”, si è limitata a dire. In tanti sui social hanno sottolineato come a loro dire Filippo, al di là delle scuse pubbliche, non abbia realmente compreso la gravità delle sue affermazioni. Ad indignare i telespettatori è stata anche la reazione di Samantha De Grenet e Sonia Lorenzini che hanno preso le difese del “conte” minimizzando l’accaduto.

“Filippo sei squalificato”

Quindi Signorini ha comunicato al concorrente di essere stato squalificato. “Filippo, sai molto bene che stare nella casa del Grande Fratello comporta delle responsabilità, soprattutto nei confronti del pubblico che ci segue – ha detto – Nonostante questo, hai ripetutamente usato espressioni che oltre ad essere offensive hanno violato le regole e lo spirito stesso del programma, oltre che le regole del buon gusto. Per queste ragioni, la conseguenza è inevitabile: sei squalificato dal gioco”.

Il “conte” Nardi: “Peccato, mi stavo anche divertendo”

In pochi sono accorsi ad abbracciare Maria Teresa Ruta che si è addirittura sentita in colpa per la squalifica del coinquilino, mentre in tanti sono andati verso Filippo accompagnandolo sino alla porta. “Non me l’aspettavo. Vabbè che vi devo dire. Mi stavo anche divertendo. Tra l’altro io stavo molto attento. Chiedevo tutte le sere se stavo esagerando ma nessuno mi ha detto niente”, sono state le ultime parole pronunciate da Nardi prima di lasciare la casa di Cinecittà. “Ma perché…lo deve chiedere agli altri per capire se sta esagerando?”, ha chiosato Stefania Orlando.

La frecciata di Signorini a Stefano Bettarini

Nel finale, Signorini ha lanciato una stoccata a Stefano Bettarini che continua a non digerire la squalifica e accusa conduttore e produzione di nascondere il vero motivo della sua espulsione (LEGGI QUI). “Per inciso, voglio ricordare che anche sobbarcandoci critiche su critiche, chi ha bestemmiato nella casa è sempre stato sbattuto fuori dalla porta”, ha precisato il conduttore.

Live tweet

“20 anni fa è uscito senza sigarette, quest’anno con la sigaretta e una figura di mer*a colossale e grave”, “Nardi che ne esce ridendo con ‘pensa che questo è ciò che ho detto mentre stavo attento’. PENSA TU SE NON STAVA ATTENTO. CHE SCHIFO”, “Esce e continua a ridere. ‘Senza offesa’, ma vergognati. Vatti a fare un bagno d’umiltà e impara l’educazione Filippo”, “Ma state attenti cosa???? Non è che bisogna stare attenti a cosa dici…SE DICI QUESTE COSE REITERATAMENTE SIGNIFICA CHE LE PENSI!”, “’Scusami , senza offesa’. Beh le ha detto di tutto e di più trattandola come uno schifo però senza offesa eh!”, “Ma questo c’ha mezzo secolo e glielo devono dire gli altri che sta esagerando, a me pare follia”, “Nessuno oltre a Stefania che vada ad abbracciare Maria Teresa, a me queste cose fanno diventare completamente pazza”, “Chi non si rende conto della gravità è peggio di Filippo”, “NARDI RIDEVA ALLE SUE STESSE BATTUTE ANCHE DURANTE IL CA*ZIATONE. QUESTO FA CAPIRE QUANDO UNA PERSONA FA PENA”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE: L’ex gieffina: “Filippo Nardi mi ha chiesto di abortire, mi ha rovinato la vita”

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965