Francesca Fagnani: "Mentana è l'amore più grande della mia vita ma al 'per sempre' non credo"

Francesca Fagnani: “Mentana è l’amore più grande della mia vita ma al ‘per sempre’ non credo”

Daniela Vitello

Francesca Fagnani: “Mentana è l’amore più grande della mia vita ma al ‘per sempre’ non credo”

| 23/07/2022
Francesca Fagnani: “Mentana è l’amore più grande della mia vita ma al ‘per sempre’ non credo”

4' DI LETTURA

Ma quale “Belva”! “Fare domande dirette non è mica cattiveria. Alla fine, sono un cuore di panna”. Parola di Francesca Fagnani che, in un’intervista a “Vanity Fair”, discute di amore e innamoramento e alla fine si ritrova a rispondere a domande sul suo compagno Enrico Mentana. La conduttrice di “Belve” e il direttore del tg di La7 stanno insieme da una decina di anni e convivono. Con loro abitano anche due Cavalier King.

Francesca Fagnani (Foto Instagram)

“L’innamoramento non può che durare pochissimo”

“Penso che l’innamoramento sia una condizione estatica che non può che durare pochissimo – sentenzia la Fagnani – E quando evapora, nel migliore dei casi resta l’amore. Nel peggiore ti lasci”. Nel suo caso, “i più importanti si sono esauriti in un paio di anni: hai il pensiero dominante dell’altro, senti un’energia inconfondibile, sei pervasa da un senso di onnipotenza. Nel dire due anni sono stata anche generosa”.

Ilary Blasi e Francesca Fagnani (Foto Instagram)

“La gelosia? Col tempo divento possessiva”

Francesca Fagnani ammette di essere gelosa, soprattutto all’inizio di una relazione. “La paura di perdere un nuovo amore è forte quanto la felicità di averlo – spiega – Poi, col tempo, divento possessiva. Ma solo per ricordarmi che sono gelosa”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Francesca Fagnani (Foto Instagram)

“Per me il matrimonio non è un’esigenza ma non lo escludo”

Dopo dieci anni d’amore con Mentana, è nella “fase in cui tu sei l’altro, e l’altro è te. Il che non vuol dire che il rapporto diventi tranquillo, eh (…) Nel mio caso, l’innamoramento, non dura: è una dimensione magica, nella quale tutto è falsato. Poi succede che ti conosci. Credo che la gente si dovrebbe sposare subito, di corsa. Se l’avessi sognato l’avrei fatto (…) Per me il matrimonio non è un’esigenza, né un desiderio di realizzazione. Però non lo escludo neppure”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Francesca Fagnani e Enrico Mentana (Foto Instagram)

“Penso che i rapporti lunghi siano contro natura”

Quella con Enrico Mentana è la storia più lunga della sua vita ma anche l’amore più grande. “Però, in generale, penso che i rapporti lunghi siano contro natura – precisa – Non siamo fatti per esaurire la nostra curiosità e il nostro desiderio una volta per sempre. Ecco, al ‘per sempre’, non ci credo, in nessun caso. Certo, se ti fai cento storie parallele sono bravi tutti…(…) In un rapporto metto sempre in conto che lui possa incontrare qualcuno, o che possa capitare a me. La vita ti mette sempre di fronte a cambiamenti che non puoi prevedere”.

Francesca Fagnani e Nicola Savino (Foto Instagram)

“Enrico e io facciamo lo stesso lavoro, ci comprendiamo”

Viene prima il lavoro o l’amore? “Non faccio una scaletta delle cose importanti della vita – replica – Enrico e io facciamo lo stesso lavoro, sappiamo quanto impegno richieda: da questo punto di vista la comprensione dell’altro è assoluta”. Nel rapporto a due, confessa, “tendo a impormi.  Ma lo riconosco come un difetto.  E quindi cerco di limarlo”.

Francesca Fagnani e Enrico Mentana (Foto Instagram)

“Non credo che la realizzazione passi necessariamente dai figli”

Francesca Fagnani svela perché non ama parlare del compagno nelle interviste: “Non mi piace propormi come coppia. Detesto anche solo l’idea di acchiappare un like grazie all’immagine del mio compagno”. La conversazione si sposta sui figli che, nel suo caso, non sono arrivati (Mentana ne ha quattro avuti da tre mogli diverse, ndr.). “Se arrivano, sono un dono della vita – dichiara – Ma non credo che la felicità e la realizzazione passino necessariamente dai figli. Se si fanno, vanno fatti per amore. Non sopporto chi li fa per convenzione sociale e poi passa il tempo a lamentarsi della dad. Se per me sarebbe troppo tardi? Non biologicamente. Ma credo che i figli debbano essere fatti quando si è giovani, per poterli accompagnare per un tratto lungo della vita. Farli tardi è un gesto di egoismo”.

Francesca Fagnani (Foto Instagram)

La morte della madre: “Ho provato un buco nel cuore”

Infine, la conduttrice di “Belve” parla della madre scomparsa sette anni fa: “Ho provato un amore fortissimo per lei. Mi è arrivato come uno schiaffo, e per tanto tempo ho provato una sorta di buco nel cuore. Ancora adesso, quando ci penso. Quello che ho provato per mia madre è stato un amore sconvolgente, perché irrecuperabile. Nessuno ti può amare e preoccuparsi per te come una madre”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 23/07/2022 19:11
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965