Andrea Delogu: "Amo un uomo molto più giovane di me. E allora?"

Andrea Delogu: “Amo un uomo molto più giovane di me. E allora?”

Daniela Vitello

Andrea Delogu: “Amo un uomo molto più giovane di me. E allora?”

| 26/06/2022
Andrea Delogu: “Amo un uomo molto più giovane di me. E allora?”

5' DI LETTURA

“Tanti si permettono di criticare la differenza d’età tra di noi. Ma perché succede solo se è la donna a essere più grande del compagno?”. Andrea Delogu è la protagonista della nuova cover digitale di Vanity Fair. Nell’intervista, la conduttrice più versatile della tv parla per la prima volta della sua nuova relazione con Luigi Bruno più giovane di lei di 17 anni. Dall’incontro sui social e le paure iniziali alle critiche e ai commenti sessisti che li hanno colpiti. Due anni ha, è naufragato il matrimonio con l’attore Francesco Montanari. Dopo il divorzio “mi sono guardata allo specchio e mi sono detta: e adesso che faccio? Muoio o mi ricostruisco? In quel momento c’è stato lo scatto”.

Andrea Delogu (Foto ‘Vanity Fair’)

“Dopo il divorzio, ho ricevuto no a non finire, due di picche clamorosi”

La conduttrice ammette che non è stato facile “tornare nel mondo delle relazioni dopo anni di matrimonio” e racconta di “approcci assurdi” da parte degli uomini. “Tipo che dopo il primo ciao ti mandano la foto del pene – spiega – È stato tutto divertente e tragico insieme. Ho fatto tante ca*zate, mi sono ritrovata diverse notti a guardare il soffitto e pensare: ma cos’ho fatto? È tutto finito. Ho preso tante di quelle sberle in faccia… ho ricevuto no a non finire, due di picche clamorosi. Gente che magari quando ero impegnata ci provava e poi, quando mi sono fatta viva io, mi ha rifiutato. Uno a cui avevo solo detto di venire a prendere un caffè a casa mi ha risposto: eh no, io non sono un uomo oggetto. A un altro, dopo un po’ che ci frequentavamo, ho solo chiesto se eravamo amici, per capire, e lui mi ha risposto che voleva tenermi a distanza perché aveva paura di essere usato da me”.

Andrea Delogu (Foto Instagram)

L’incontro con l’attuale fidanzato conosciuto sui social

Andrea Delogu, 40 anni, ha conosciuto Luigi Bruno, 23, di professione modello, sui social. “Ricevo tanti messaggi e non rispondo a tutti ovviamente – confessa – È stato quasi destino che leggessi i suoi (…) Lui ha cominciato a scrivermi dei messaggi in privato su Instagram, tra cui uno molto carino che diceva: se tra dieci anni nessuno dei due ha trovato l’amore della sua vita, ci sposiamo? Sono andata a vedere il suo account e c’è questo ragazzo molto giovane e molto bello. Abbiamo iniziato a scriverci, lui mi raccontava di sé e tutte le cose che diceva erano molto simili a me. Quindi ho pensato: no, non può essere, qualcosa non torna”.

Andrea Delogu (Foto Instagram)

“Ero certa che fosse un fake, un profilo finto. Ero fuori di me”

“Era troppo giovane per avere così tante cose in comune con me – aggiunge – Ero certa che fosse un fake, un profilo finto. Mi immaginavo un uomo molto più adulto e infinitamente meno bello che usava foto di un giovane modello. Allora ho iniziato a infastidirmi, mi sentivo presa in giro: volevo smascherare il fake. Un giorno vado a Napoli per lavoro e gli chiedo se ci prendiamo un caffè, visto che lui è di un paese lì vicino. Mi dice che non può venire, e io penso: ah ecco, avevo ragione io, ti ho beccato, stron*o. E non ho più risposto ai suoi messaggi”. “Ero fuori di me – ricorda – Finché lui mi scrive che viene a Roma perché deve assolutamente conoscermi e mi dà appuntamento vicino al Colosseo. Io arrivo con un misto di curiosità e rabbia, parcheggio il motorino e da lontano vedo il ragazzo di Instagram. Mi avvicino e dico: ma cos’è sta storia?”.

Andrea Delogu (Foto Instagram)

“Con lui sto bene, frequentarlo ha fatto riaffiorare sensazioni bellissime”

La loro relazione va avanti da quasi un anno. “Non riesco a darle un nome, ho troppa paura – rivela la conduttrice – Avevo dato un nome a una relazione importantissima, un matrimonio, ed è finita. Ora so solo che con lui sto bene, frequentarlo ha fatto riaffiorare sensazioni bellissime. Luigi ha 23 anni, ha l’entusiasmo del crescere e di costruirsi il futuro giorno per giorno. Mi ha ricordato com’ero io quando muovevo i primi passi in televisione, la bellezza degli inizi (…) Se tanti mi scrivono per incoraggiarmi a vivermi questa storia come mi pare, tanti altri si permettono di criticare la differenza d’età. Ovviamente succede sempre se è la donna a essere più grande del suo compagno (…) Perché la società mi deve mettere nella condizione di vergognarmi di essere legata a una persona straordinaria? Siamo fuori di testa”.

Andrea Delogu (Foto Instagram)

“Luigi è tutto tranne che un toy boy, offensivo definirlo così”

Guai a chiamare toy boy il suo compagno: “Mi inca*zo. È ridicolo. Offensivo per Luigi, che è tutto tranne che un toy boy. Ma in lui trovo una consapevolezza straordinaria che alla fine mi porta a fregarmene. Livello di innamoramento? Non lo dico perché non voglio che nessuno pensi più che sia per sempre. Stare insieme richiede lavoro, per tenere tutto acceso. Niente è dovuto, e pensarlo è uno dei motivi per cui è finita con Francesco”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Andrea Delogu (Foto Instagram)

“Lui viaggia tantissimo per lavoro, è una storia in costruzione”

I due non vivono insieme. “Lui viaggia tantissimo per lavoro e quando è a Roma sta da me – spiega – È una storia in costruzione, vediamo cosa succede. In una relazione con una persona che sta conquistando il mondo adesso, sarebbe ingiusto da parte mia mettere dei punti al futuro, degli obiettivi obbligati. È vivere, punto. Noi stiamo vivendo. La leggerezza per è una conquista. Vivo e basta, senza avere quell’ansia che prima mi toglieva tutto, l’ansia di dover rispondere alle domande della società. Quando fai un figlio? Quando fai un programma più importante? Quando cresci, insomma? Ma io ho capito che crescere non è obbligatorio, solo maturare lo è”.

Andrea Delogu (Foto Instagram)

“Non ho mai desiderato avere un figlio”

La domanda più fastidiosa era “quando fai un figlio?”. “Sembra che solo se diventi madre sei una persona adulta e hai fatto il tuo dovere nel mondo – dice – Io adoro i bambini, ma un figlio lo devi sentire. Non devi farlo perché c’è qualcuno che ti dice che lo devi fare, perché solo così vai bene. Io non ho mai desiderato avere un figlio. Ho sempre desiderato stare con una persona con cui forse riuscire a fare un figlio (…) ma io non ho mai avuto la necessità di sentirmi completa solo se diventerò madre”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 26/06/2022 06:54
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965