Belen stregata da Punta Bianca, l'appello a Nello Musumeci

Belen stregata da Punta Bianca, l’appello a Nello Musumeci

Daniela Vitello

Belen stregata da Punta Bianca, l’appello a Nello Musumeci

| 06/11/2021
Belen stregata da Punta Bianca, l’appello a Nello Musumeci

L’Agrigentino diventa set per lo shooting del brand di famiglia

  • Il post della showgirl argentina: “Luogo meraviglioso e unico”
  • Dopo vari appelli, la bella notizia: diventerà riserva naturale
  • Il presidente della Regione: “Era un impegno che avevo assunto”

Belen Rodriguez stregata da Punta Bianca. Nei giorni scorsi, la showgirl argentina è sbarcata in Sicilia insieme ai fratelli Cecilia e Jeremias, al “cognato” Ignazio Moser e a tutta la loro crew. L’Agrigentino ha fatto da set per il servizio fotografico di “Hinnominate”, il marchio di abbigliamento di famiglia.

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez (Foto Instagram)

Belen: “Luogo meraviglioso e unico, meriterebbe una migliore valorizzazione”

Belen ne ha approfittato per lanciare un appello al presidente della Regione Siciliana Nello Musumuci. “Abbiamo scelto come location della prossima campagna di Hinnominate, Punta bianca – ha scritto in un post condiviso su Instagram – È un luogo meraviglioso ed unico, che meriterebbe una migliore valorizzazione, in senso turistico e ambientale. In questa zona insiste da 63 anni un poligono militare, le cui esercitazioni stanno distruggendo i luoghi, distruggendo le strade di accesso e bloccando la fruizione turistica, mentre le associazioni ambientaliste locali aspettano da 25 anni che sia riconosciuta dalla Regione Sicilia quale riserva naturale. E quindi vorrei finire con un appello al Presidente Musumeci, affinché istituisca la tanto agognata riserva naturale”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Belen Rodriguez (Foto Instagram)

I commenti social: “Hai detto tutto quello che avrei voluto vedere io”

“Si vede che è un posto bello!”, ha commentato Veronica Cozzani, madre della showgirl argentina. Tantissimi gli apprezzamenti: “È un posto magico! Grazie per il post che hai dedicato a punta Bianca!”, “Spero che la nostra zona qui nell’agrigentino venga tutelata dato che siamo in balia di noi stessi da sempre. Meriterebbe più valorizzazione e cura. Buon lavoro e godetevi questo soggiorno”, “Brava, complimenti! Battiamoci per le bellezze della nostra Italia!”, “Grazie mille Belen, speriamo che finalmente qualcosa si concretizzi”, “Dare voce a questo ti fa onore, l’universo te ne sarà grato”, “Esattamente. Sono anni che aspettiamo. I vandali ogni volta cercano di distruggerla. Spero tanto che il tuo appello venga ascoltato”, “Brava, Punta Bianca andrebbe valorizzata”, “Brava Belen condivido, è un peccato, una location unica”, “Casa mia e dei miei ricordi. Hai detto tutto quello che avrei voluto dire io. Aiutiamo Punta Bianca”.

Cecilia Rodriguez (Foto Instagram)

Via libera all’istituzione della riserva naturale “Punta Bianca”

Dopo vari appelli, tra cui quello di Belen Rodriguez, arriva il via libera al percorso per l’istituzione della riserva naturale di Punta Bianca e Scoglio Patella. Il governo Musumeci, su proposta dell’assessorato del Territorio e dell’ambiente, ha avviato l’iter per la creazione dell’area protetta su circa 300 ettari ricadenti tra Agrigento e Palma di Montechiaro, attraverso l’inserimento nel Piano regionale dei parchi e delle riserve.

Belen Rodriguez (Foto Instagram)

Nello Musumeci: “Era un impegno che avevo assunto”

“Abbiamo voluto dare un impulso definitivo – ha dichiarato il presidente della Regione Nello Musumeci – alla procedura per porre sotto tutela un’altra preziosa porzione della nostra terra. Era un impegno che avevo assunto durante una mia visita nell’Agrigentino. L’obiettivo è quello di consentirne una valorizzazione sostenibile anche se non ingessata. Per i Comuni interessati sarà una nuova opportunità di sviluppo, nel rispetto del paesaggio”.  “Con questa delibera di giunta – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Toto Cordaro – abbiamo posto una prima pietra per proteggere un luogo di grande valore ambientalistico. Un percorso che adesso è irreversibile”.

Belen Rodriguez (Foto Instagram)

Il commento dell’associazione ambientalista Mareamico

Dopo le ultime polemiche e le varie prese di posizione, il Governo Musumeci, ci fa sapere che è partito l’iter per l’istituzione della Riserva di Punta bianca – ha commentato l’associazione ambientalista Mareamico di Agrigento – Noi raccogliamo tale notizia con soddisfazione, ma dopo 25 anni di attesa (la proposta all’Assessorato era stata presentata nel settembre del 1996), ci saremmo aspettati la comunicazione della conclusione dell’iter e l’istituzione della tanto agognata riserva e l’individuazione di un sito alternativo per le anacronistiche esercitazioni militari, che da 63 anni si svolgono presso il vicino poligono di Drasy, che stanno inquinando e distruggendo parte di questo prezioso territorio!”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823