"Imbecille, cog***ne", Sgarbi perde le staffe e offende il politico

“Imbecille, cog***ne”, Sgarbi perde le staffe e offende il politico

Daniela Vitello

“Imbecille, cog***ne”, Sgarbi perde le staffe e offende il politico

| 11/08/2021
“Imbecille, cog***ne”, Sgarbi perde le staffe e offende il politico

La discussione sul green pass si fa incandescente

  • Il critico d’arte sposa l’opinione della virologa Maria Rita Gismondo
  • Andrea Romano del Pd gli ricorda di quando negava l’esistenza del Covid
  • Sgarbi va su tutte le furie e sbotta: “Ho negato che usassi il cervello o che ce lo avessi”

A “Morning News”, il nuovo contenitore mattutino d’informazione di Canale 5, si discute delle polemiche generate dal green pass. La virologa Maria Rita Gismondo, ospite della puntata, lo considera “pericoloso” e “dannoso”.

Simona Branchetti e Maria Rita Gismondo (Foto da video)

“Molta gente lo sta interpretando come un liberi tutti: ‘Io ho il green pass, ormai non rischio niente’ – spiega – E’ stato pubblicato uno studio che dimostra che un positivo vaccinato e uno non vaccinato hanno esattamente la stessa carica virale e questo vuol dire che la possibilità di diffondere il virus all’esterno o nell’ambiente in cui vive è assolutamente uguale. Quindi il green pass non ha nessuna utilità perché non distingue un vaccinato da un non vaccinato nella sua pericolosità”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Vittorio Sgarbi (Foto da video)

Gismondo: “Lo scopo del green pass è indurre la gente all’inoculazione”

“Finalmente Draghi ha detto la verità: lo scopo non è proteggere la gente, ma indurre all’inoculazione – aggiunge – Ma è un mezzo fallimento perché a vaccinarsi ci sono andati i giovani che lo considerano un lasciapassare per riprendersi la propria vita, mentre abbiamo oltre 4 milioni di anziani che non si vaccinano. Sino a quando non vaccineremo l’ultimo fragile, avremo purtroppo le terapie intensive che si riaffollano e decessi. Quindi il green pass è inutile e dannoso”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Andrea Romano (Foto da video)

Andrea Romano: “Ricordo a Sgarbi che negava l’esistenza del Covid”

A pensarla come lei è Vittorio Sgarbi, anche lui ospite in collegamento. Le loro affermazioni indignano l’esponente del Pd Andrea Romano che ricorda al critico d’arte che era un negazionista del coronavirus: “Potrei rispondere a Vittorio Sgarbi ricordandogli per quanti mesi, con totale irresponsabilità, all’inizio di questa pandemia, ha detto agli italiani che il Covid non c’era. Io me lo ricordo, ho partecipato a molti dibattiti con lui”.

Andrea Romano e Vittorio Sgarbi (Foto da video)

Sgarbi furioso: “Mai detto…co***one”

Sgarbi va su tutte le furie e sbotta: “Mai detto! Ho contrastato quello che ha fatto Conte. Imbecille! Ti faccio tacere… co***one. Ho detto che erano sbagliate le misure che impedivano alle persone di andare in bicicletta o di fare il bagno. Non ho mai negato il Covid. Bugiardo, bugiardo, bugiardo”.

Simona Branchetti (Foto da video)

“Vittorio, torniamo tra un attimo”, interviene la conduttrice Simona Branchetti nel chiaro tentativo di riportare la calma. Qualche minuto dopo, Romano torna sull’argomento. “Sgarbi è libero di offendere, io sono libero di ricordare a Sgarbi che negava il Covid”, ribadisce. “Io non ho mai negato il Covid, ho negato che Romano usasse il cervello o che ce lo avesse”, precisa Sgarbi.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823