Rivelazione choc: “La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso è Maria De Filippi”

Daniela Vitello

Rivelazione choc: “La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso è Maria De Filippi”

| 25/02/2021
Rivelazione choc: “La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso è Maria De Filippi”

Nel lanciare l’indiscrezione della chiusura anticipata di “Live – Non è la D’Urso” per via dei bassi ascolti (LEGGI QUI), “Dagospia” lo aveva detto chiaro e tondo: “Si starebbe studiando una soluzione per evitare di far passare la chiusura come una sonora bocciatura per Carmelita”.

Barbarella vittima di una faida tra agenti?

A venire in aiuto di Barbarella, in tal senso, è il quotidiano “La Stampa” secondo cui dietro lo stop anticipato del programma che mischia corna e politica ci sarebbe addirittura una guerra tra agenti. Ad innescare la miccia sarebbe stata Belen Rodriguez. Com’è noto, tra la showgirl argentina e la D’Urso non corre buon sangue ma in questa faccenda la loro rivalità non c’entra nulla. Una decina di giorni fa, con un vero e proprio coup de théâtre, l’ex moglie di Stefano De Martino ha mollato Lucio Presta, potentissimo agente tv, nonché marito di Paola Perego, che vanta nella sua scuderia anche Paolo Bonolis.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Secondo “Dagospia”, a soffiare il posto a Barbarella sarà proprio il conduttore romano. “Avanti un Altro”, tra i programmi di punta del palinsesto di Canale 5, cambierà orario e sarà promosso in prima serata. Tornando a Belen, negli ultimi tempi, la futura mamma non ha stravolto soltanto la sua vita privata ma anche quella professionale scegliendo come agente Marco Durante, fotografo, fondatore e presidente de LaPresse, che segue tra gli altri anche la D’Urso. Un intreccio “pericoloso” che, secondo quanto ipotizzato da “La Stampa”, avrebbe provocato il terremoto sfociato nella decisione di chiudere “Live – Non è la D’Urso”.

Barbara D'Urso

“La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso è Maria De Filippi”

A non credere a questa ricostruzione è “Dagospia”. “Tra i corridoi del ‘Biscione’, la D’Urso non è amata – si legge sul sito di Roberto D’Agostino – E se tra i suoi alleati non possono essere certo annoverati Lucio Presta e Paolo Bonolis, non è vero – come scrive oggi ‘La Stampa’ (che ha difficoltà a citare Dagospia per lo scoop) – che ci sia lo zampone dell’agente dei vip dietro la chiusura del programma. Certo, rimane la rivalità tra Presta e Marco Durante (che ha sfilato a ‘Brucio’ la cura degli interessi di Belen, della stessa Barbarella e di Rita Dalla Chiesa)”.

Quindi “Dagospia” fa una rivelazione choc, per dirla alla Carmelita: “La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso in Mediaset si chiama Maria De Filippi. Ma da dove nasce la rivalità tra le due? Tutto è iniziato quando Maria ‘la Sanguinaria’ ha chiesto e ottenuto dal ‘Biscione’ una clausola nel suo contratto che proibisse alla D’Urso di trattare i temi dei suoi programmi e di sfruttare i personaggi delle sue trasmissioni. Una separazione netta. Per la serie: resta pure nel tuo trash-salotto ma non mettere le mani sulla mia ‘roba’. Questa clausola non è presente nel contratto di Alfonso Signorini e infatti ‘Barbarie’ ha saccheggiato le storie legate al ‘Grande Fratello Vip’, come nel caso Zenga-Termali”.

Nel salotto della D’Urso nelle ultime settimane sono passati ex mogli, ex compagne, figli, nuore di Walter Zenga. “Un intreccio di veleni e retroscena al fiele che hanno fanno imbufalire la Termali che poi si ‘vendicata’ evitando l’invito di Signorini al ‘GF Vip’ – spiffera “Dagospia” – Dunque, Barbara impasta la polemica, Alfonsina la pazza ne paga il filo”.

Barbara D'Urso
Barbara d’Urso e Maria De Filippi (Foto da video)

“Live – Non è la D’Urso non tornerà in onda neanche a settembre”

Ma non finisce qui. Perchè “Dago” conferma anche un’indiscrezione bomba lanciata da “TvBlog” (LEGGI QUI). Non solo “Live – Non è la D’Urso” terminerà in anticipo ma non tornerà in onda neppure a settembre “a dimostrazione che la decisione del Comitato esecutivo di Mediaset, in cui troneggia il ‘big boss’ Pier Silvio Berlusconi, è ben ponderata e fa parte di una strategia più ampia che punta a rinfrescare la proposta editoriale, riducendo le ammuine da trash-pollaio”.

Matteo Salvini manda avanti il suo social media manager

Il tweet di solidarietà di Nicola Zingaretti, dunque, sarebbe servito a poco (LEGGI QUI). “Dagospia” punta i riflettori sull’atteggiamento di Matteo Salvini che si è guardato bene dal difendere in prima persona la stakanovista della tv mandando avanti il suo social media manager Luca Morisi che ha applaudito al tweet del segretario del Pd.

Barbara D’Urso: “I siti scrivono cose non vere”

Nel frattempo, Barbara D’Urso bolla come “fake news” le indiscrezioni uscite in questi giorni. “I siti dicono e scrivono cose che non sono vere, delle stupidaggini, ma non raccontano la vera verità giusto per scrivere un po’ di cattiveria”, ha dichiarato a “Pomeriggio Cinque”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: “Uomini e Donne”, Maria De Filippi “censura” Barbara D’Urso? – Video

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Foto Instagram)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823