"C'è bisogno di Barbara D'Urso", il tweet di Nicola Zingaretti infiamma i social

“C’è bisogno di Barbara D’Urso”, il tweet di Nicola Zingaretti infiamma i social

Daniela Vitello

“C’è bisogno di Barbara D’Urso”, il tweet di Nicola Zingaretti infiamma i social

| 24/02/2021
“C’è bisogno di Barbara D’Urso”, il tweet di Nicola Zingaretti infiamma i social

L’indiscrezione della chiusura anticipata di “Live – Non è la D’Urso” (LEGGI QUI) continua a tenere banco sui social. Nelle scorse ore, a scendere in campo per manifestare la sua stima a Barbarella è stato il Pd nella persona del suo segretario Nicola Zingaretti.

“Barbara D’Urso, in un programma che tratta argomenti molto diversi tra loro hai portato la voce della politica vicino alle persone. Ce n’è bisogno! #noneladurso”, ha twittato Zingaretti. Il suo social media manager Carlo Guarino, come fa sapere “Dagospia”, sarebbe molto amico della conduttrice di Canale 5.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Il tweet di Nicola Zingaretti

Il tweet di Zingaretti infiamma i social

Il cinguettio del segretario del Partito Democratico ha letteralmente infiammato Twitter. “Vette altissime”, “E non dimentichiamoci del Gabibbo”, “Ditemi che è un fake. Qua si stanno perdendo i lumi della ragione”, “Ma non è Zingaretti, non può essere”, “Il partito democratico è arrivato al capolinea, alla frutta, al dessert, alla fine, al punto di non ritorno. Ok”, “Finito tutto”, “È un fake vero? Ma stiamo a scherzà? I programmi della D’urso che pur essendo un’ottima conduttrice sono stati la fucina del populismo e del sovranismo. Nicò ti prego di che hai scherzato o ti Han fregato la password”, “Nicola posa il fiasco”, “Segretà tutto bene? Mi devo preoccupare?”, “Questo è uno dei punti più bassi del centrosinistra in Italia”, recitano alcuni commenti.

Imma Battaglia la butta sul sessismo

Anche Imma Battaglia ha manifestato la propria solidarietà a Barbara D’Urso. L’attivista Lgbt, sposata con Eva Grimaldi, l’ha buttata sul sessismo. “Il sessismo imperante di questo momento storico fa un’altra vittima illustre – ha denunciato su Twitter – Stavolta tocca a #barbaradurso la conduttrice del programma, #noneladurso, capace di influenzare e contaminare la politica usando il linguaggio del popolo! #gendergap #normalizzazione”.

Il tweet di Imma Battaglia

Selvaggia Lucarelli all’attacco

Nella vicenda è entrata a gamba tesa Selvaggia Lucarelli che in un solo colpo ha affondato sia Nicola Zingaretti che Imma Battaglia. “Chiudono un programma (che va male) alla D’Urso. Chiunque abbia a cuore il bene del paese dovrebbe rallegrarsi del fatto che qualcosa di così profondamente diseducativo sparisca dal palinsesto – è il parere della giornalista – Chi accorre in aiuto di Barbarella? Il segretario del pd. Ribadisco, il segretario del pd. Della serie: la famiglia Berlusconi mi ridimensiona? Il pd mi sostiene! E passo pure per epurata. E quel furbone di Zingaretti non capisce in che gioco si è infilato. E poi Imma Battaglia, storica attivista lgbt, su cui stenderei un velo pietosissimo per la strumentalizzazione del tema sessismo. Cioè, ad una che ha 172772 programmi da anni chiudono un programma che va MALE ed è questione di sessismo? Poi non vi stupite se a destra vi asfaltano eh”.

Il post di Selvaggia Lucarelli

La frecciatina di Barbara D’Urso

Nel frattempo, Barbara D’Urso tace…o quasi. Ieri a “Pomeriggio Cinque”, mentre chiacchierava con Giovanni Ciacci di fake news, si è lasciata scappare un “parlano, parlano, parlano, raccontano, raccontano, raccontano…dovrebbero sentire le verità di tutti quanti”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Traballa il trono di Barbarella? “Due suoi programmi chiudono per sempre”

Barbara D’Urso (Foto da video)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823