“C’è posta per te” a Palermo, picchia il compagno della madre per uno sguardo di troppo

“C’è posta per te” a Palermo, picchia il compagno della madre per uno sguardo di troppo

Daniela Vitello

“C’è posta per te” a Palermo, picchia il compagno della madre per uno sguardo di troppo

| 07/02/2021
“C’è posta per te” a Palermo, picchia il compagno della madre per uno sguardo di troppo

Ieri sera “C’è posta per te” ha radunato davanti al video 6.132.000 spettatori pari al 29.2% di share confermandosi il programma più visto del sabato sera.

Tra le storie più incandescenti figura quella di una famiglia palermitana. Maria ha 52 anni ed è mamma di cinque figli. Chiara, la più piccola, vive con lei. Gli altri quattro non la vogliono né vedere né sentire da quando hanno scoperto che, dopo che si è separata dal marito dopo 25 anni di matrimonio, nella sua vita è arrivato un nuovo compagno, Gaspare.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Maria – C’è posta per te

“Non ho lasciato mio marito per il mio attuale compagno”

“I miei figli sanno perfettamente che il motivo per cui ho lasciato quella casa e il loro papà non è il mio attuale compagno”, spiega la donna. Maria parla di un marito geloso, possessivo e ossessivo. Davide, uno dei suoi figli, più volte si è contrapposto al padre durante le litigate e proprio lui adesso è il più duro nei suoi confronti insieme alla sorella Giulia. In estate, Davide ha incontrato la madre in spiaggia, l’ha insultata e ha picchiato Gaspare che era lì con lei.

Marcello Mordino sbarca a Palermo e consegna la posta a Davide e Giulia e ai rispettivi partner pregandoli di estendere l’invito agli altri fratelli. In studio, però, si presentano solo Davide e Giulia.

Marcello Mordino, postino di C’è posta per te

“Non vi ho abbandonato, mi sono solo separata”

Maria prende subito la parola: “Siete bellissimi, mi mancate tantissimo. Siete i miei figli, vi amo. Anche voi siete genitori ora. Davide, mi manca tutto di te. Sei diventato papà e neanche conosco il tuo bambino. Giulia, ti ho cercato tante volte, mi hai buttata fuori ma non mi arrendo perché sei mia figlia. Se ho sbagliato, vi chiedo scusa. Una mamma non si può abbandonare così. Io non vi ho abbandonato, mi sono solo separata. Una madre non lascia i figli. Non penso di essere stata una mamma cattiva”.

Davide nega che il padre fosse geloso e possessivo ed è convinto che Gaspare non sia arrivato dopo la separazione. “Mi sembra strano! Io ci ho vissuto in casa – sentenzia – Non mi ricordo, non sono qui a dire menzogne. Io oggi devo dire grazie a mio padre se ho un mestiere nelle mani perché se fosse stato per lei…non lo so! Faceva la separazione e nessuno le poteva dire niente. Se un domani si voleva fare il compagno, se lo faceva”.

Davide – C’è posta per te

“Ho picchiato il compagno di mia madre per uno sguardo di troppo”

“E’ vero che hai menato il compagno?”, chiede Maria De Filippi. “Eh sì, una volta in spiaggia – conferma Davide – Sono sincero, non mi nascondo dietro un dito. C’è stato uno sguardo di troppo e mi ha infastidito. Sono sincero, nessuno è santo. Lui non ha reagito, se voleva si poteva anche muovere. Nessuno lo obbligava a starsi seduto. Mi sono allenato per parecchio tempo”. Le risate del pubblico in studio non sono piaciute al pubblico a casa come non è piaciuto l’atteggiamento di Davide.

“E’ stata mia madre, ora mi infastidisce”

Il ragazzo spende belle parole sulla madre ma non sembra disposto a riabbracciarla: “Sì è stata una brava mamma, mica sto dicendo che è stata una cattiva mamma. Non lo posso dire, è stata mia madre”.

“E’ stata?”, interviene la conduttrice. “Cioè…è mia madre…per carità…! – si corregge Davide – Che effetto mi fa quando la vedo? Mi infastidisce! Non lo so perché! Quando le sento dire cose non vere mi urta. Per carità, alcune cose non me le ricordo. Stiamo parlando di 5 anni fa, poi io sono andato via di casa con mia moglie. Per fare la scelta che ha fatto, penso che ora sia felice”.

Maria De Filippi

“Se veniva con il suo compagno, mi alzavo e me ne andavo”

“Dov’è scritto che una madre o un padre non possono sbagliare?”, domanda la De Filippi.

“Può sbagliare chiunque, posso sbagliare anch’io – dice Davide – Lei ha fatto la sua scelta, a me momentaneamente non va di vederla. La guardo e mi viene rabbia. Io sono felice così. Poi se mi vuole sentire, mi vuole chiamare, va bene. L’importante è che non mi stressa, io la conosco. Non me la sento di aprire la busta. Le ho detto che mi può chiamare ma più di questo cosa le devo dire? Se veniva con Gaspare, io mi alzavo e me ne andavo”.

“La busta non la voglio aprire – gli fa eco Giulia – però se dopo questo gesto che ha fatto vuole cominciare a vedere le bambine va bene, se mi vuole chiamare va bene”. Maria insiste: “Io vi voglio abbracciare perché voi siete la mia vita, io vi ho fatto nascere”. Davide e Giulia decidono di chiudere la busta.

Giancarlo e Giulia – C’è posta per te

Maria De Filippi esce dallo studio per alcuni minuti

Maria De Filippi consiglia a Davide di uscire dallo studio, calmarsi e riflettere un po’. Dopo alcuni interminabili minuti in cui la mamma palermitana resta da solo in studio, la conduttrice torna da dietro le quinte insieme a Giulia e a suo marito Giancarlo. Nessuna traccia di Davide. Solo Stefania, moglie del giovane, decide di rientrare. I tre aprono la busta mentre la conduttrice fa presente a Maria che deve ringraziare il genero Giancarlo il cui intervento è stato decisivo.

Maria De Filippi

Social in rivolta

Nel frattempo, sui social, si scatena in putiferio. “Ma lui che dice di aver pestato il nuovo compagno della madre e il pubblico applaudeee”, “Viva le donne sottomesse nel 2021”, “Hanno pensato potesse essere sicuramente la loro madre, si presentano e la umiliano ulteriormente. Mi chiedo, cosa si presentano a fare?”, “Disagio! Che mentalità retrograda”, “Quanta ignoranza”, “E il nuovo compagno non ha neanche reagito…un signore”, “’E’ stata mia madre’….Non credo ci sia altro da aggiungere”, “Senza ritegno, non c’è niente da ridere”, “Ma rendiamoci conto…Cioè applaudiamo la violenza e l’arretratezza”, “Io vorrei picchiare colui che fa partire gli applausi a cose tossiche”, “C’è da piangere, altro che applausi”, commentano alcuni telespettatori.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE: “C’è posta per te” non rispetta le norme anti-Covid? Maria De Filippi rompe il silenzio e fa chiarezza

Davide – C’è posta per te
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823