"C'è posta per te" non rispetta le norme anti-Covid? Maria De Filippi rompe il silenzio e fa chiarezza - Perizona Magazine

“C’è posta per te” non rispetta le norme anti-Covid? Maria De Filippi rompe il silenzio e fa chiarezza

Daniela Vitello

“C’è posta per te” non rispetta le norme anti-Covid? Maria De Filippi rompe il silenzio e fa chiarezza

| 11/01/2021

Dopo il successo di “Tu sì que vales”, sabato scorso Maria De Filippi è tornata in video con un altro […]

Dopo il successo di “Tu sì que vales”, sabato scorso Maria De Filippi è tornata in video con un altro dei suoi cavalli di battaglia: il people show strappalacrime “C’è posta per te”. La prima puntata ha tenuto incollati al televisore 6.271.000 spettatori pari al 27.98% di share. Tuttavia, la messa in onda è stata accompagnata da alcune polemiche legate alla presenza del pubblico in studio e all’assenza di mascherine. Nessuno, dalla conduttrice agli ospiti, dai postini alle persone in studio, indossava dispositivi di sicurezza. Come se non bastasse, non è stato rispettato il distanziamento né il divieto di baci e abbracci. Da qui l’accusa di non rispettare le norme anti-Covid. A rispondere alle critiche è stata la stessa De Filippi, ieri sera ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa”.

“Essendo registrata, ho la fortuna di poter avere il pubblico in studio nei miei programmi – ha spiegato la conduttrice – Per C’è Posta abbiamo registrato quasi tutto in un periodo (quello pre-estivo) nel quale l’emergenza non era così alta. Ma nonostante questo, ovviamente, tutti i partecipanti in studio sono stati tamponati frequentemente. Chi riceve e manda la posta viene messo isolato in un hotel, io stessa vengo controllata. In pratica chi manda la posta viene subito tamponato e chiuso, chi la riceve dopo averla ricevuta veniva preso tamponato e isolato. La verità è che qualcuno è stato rimandato a casa a seguito di tampone positivo. Quest’anno è anche difficile avere ospiti internazionali e infatti non ne avrò nemmeno uno, non ci saranno. Se guardate bene i dettagli, vi accorgerete facilmente che in alcune storie del programma sono più abbronzata, in altre ho i capelli più lunghi e in altre più corti. Appunto perché registriamo in tempi diversi”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

La regina della tv ha anche svelato che il programma si è anche adeguato al momento storico che stiamo vivendo anche da un punto di vista delle storie e delle tematiche trattate. “Ad esempio, ieri sera c’era la storia di una ragazza che ha chiamato perché il padre aveva perso il lavoro. Più avanti ci saranno storie di persone che hanno perso i loro cari nelle terapie intensive”, ha raccontato.

Quindi la moglie di Maurizio Costanzo si è lasciata andare ad una confessione inaspettata: ““C’è Posta è il programma che mi agita di più. Però mi ha dato anche tante soddisfazioni, ad esempio i grandi ospiti che ho ricevuto. Il primo è stato Alberto Sordi, mi ricordo ancora l’emozione. Mi sono sempre ritenuta fortunata per aver potuto conoscere personaggi come lui o anche Julia Roberts, la guardavo e mi dicevo ‘è proprio vero che è seduta vicino a me?’”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823