Zelensky e la moglie Olena su "Vogue": è polemica

Zelensky e la moglie Olena su “Vogue”: è polemica

Daniela Vitello

Zelensky e la moglie Olena su “Vogue”: è polemica

| 28/07/2022
Zelensky e la moglie Olena su “Vogue”: è polemica

3' DI LETTURA

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e la first lady Olena Zelenska hanno posato per il servizio di copertina di “Vogue” suscitando forti polemiche. Lady Zelensky, definita il “volto del coraggio” dal magazine patinato, si è fatta fotografare da Annie Leibovitz tra le macerie e in compagnia dei soldati di Kiev.

Olena Zelenska (Foto da video)

“Un servizio fotografico di moda in tempo di guerra: pessima idea”

“Zelensky ha fatto un lavoro straordinario nel battere i russi nella guerra dell’informazione. Un servizio fotografico di moda in tempo di guerra: pessima idea”, ha commentato il politologo americano Ian Bremmer, presidente e fondatore di Eurasia Group. “Servizi fotografici di moda in tempo di guerra, molto serio. Continuiamo a inviare all’Ucraina pacchetti settimanali di aiuti da miliardi di dollari per proteggere la ‘democrazia’”, ha dichiarato Logan Hall del Daily Caller.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Volodymyr Zelensky con la moglie Olena Zelenska (Foto Instagram)

Selvaggia Lucarelli: “Ecco chi sono le vere vittime della guerra”

In Italia, tra quanti hanno trovato di cattivo gusto il servizio fotografico c’è anche Selvaggia Lucarelli. “Ho scritto di quanto fosse disturbante la comunicazione ufficiale del governo ucraino fin dal primo giorno, tanto da essere accusata di filo-puntinismo – ha scritto sui social – Vedo che ora, con l’emotività meno in subbuglio e questo patinato servizio per Vogue, si comincia a ragionare con lucidità su quanto questo aspetto sia stonato, straniante, poco sintonizzato con la sofferenza di un popolo e sull’essenza della guerra, che è il luogo in cui franano case e corpi, non quello in cui si montano set e si illuminano corpi con la luce giusta”. “Guardo lui con l’inseparabile styling verde miliare e lei con la piega perfetta, e penso a quelle dita smaltate, sporche di terra di Iryna Filykina, uccisa a Bucha – ha aggiunto – Perché le vere vittime della guerra sono quelle la cui normalità è sfregiata dal dolore, non quelle la cui eccezionalità è ritoccata da Photoshop. E mi dispiace, ma tutto questo si inserisce perfettamente in quel war branding iniziato dal primo giorno, che mi ha fatto empatizzare per un popolo, quello ucraino, aggredito dai russi e dall’ego del suo presidente”.

L’intervista a “Vogue”

“Sto domandando qualcosa che avrei preferito non dover chiedere mai – ha detto Olena Zelenska a “Vogue” – Armi, armi da usare non per fare una guerra sulla terra di qualcun altro, ma per proteggere la propria casa e il diritto di svegliarsi vivi in quella stessa casa (…) Ritrovarmi sotto i riflettori è stato piuttosto difficile per me (…) Durante le prime settimane successive allo scoppio del conflitto eravamo scioccati. Dopo Bucha, abbiamo capito che era una guerra destinata a sterminarci tutti. Una guerra di sterminio”. “Stavamo vivendo una vita felice e non avremmo mai pensato che sarebbe successo questo. Ma ci resta la speranza – ha aggiunto la first lady – È vero, mi sento isolata. Non posso andare dove voglio. Persino fare la spesa è diventato un sogno irrealizzabile”.

Volodymyr Zelensky (Foto da video)

Zelensky: “Olena è la donna che amo, la mia più grande amica”

“Per le donne e i bambini, il fatto che mia moglie sia qui è un esempio – ha dichiarato il presidente Zelensky – Credo che lei svolga un ruolo fondamentale per l’Ucraina, per le nostre famiglie e per le nostre donne (…) Ha una personalità forte, probabilmente è più forte di quanto pensasse lei stessa. Questa guerra… beh, qualsiasi guerra è destinata a far emergere qualità che non si pensava di possedere (…) È la donna che amo, ovviamente, ma è anche la mia più grande amica”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 28/07/2022 10:38
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965