Rosalinda Cannavò strozzata dalle tasse: "Lavori in nero? Lo Stato ti premia col reddito di cittadinanza"

Rosalinda Cannavò strozzata dalle tasse: “Lavori in nero? Lo Stato ti premia col reddito di cittadinanza”

Daniela Vitello

Rosalinda Cannavò strozzata dalle tasse: “Lavori in nero? Lo Stato ti premia col reddito di cittadinanza”

| 22/07/2022
Rosalinda Cannavò strozzata dalle tasse: “Lavori in nero? Lo Stato ti premia col reddito di cittadinanza”

2' DI LETTURA

Nelle scorse ore, Rosalinda Cannavò è stata protagonista di un durissimo sfogo social. L’attrice messinese, nota per aver partecipato a diverse fiction Mediaset e alla quinta edizione del “Grande Fratello Vip” ha denunciato le difficoltà incontrate da chi, come lei, possiede la Partita Iva e ha attaccato lo Stato.

Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga (Foto Instagram)

L’attacco al reddito di cittadinanza

“Oggi sono incaz**ta nera, sì! Perché? Perché lo Stato ti porta a non avere stimoli per crescere, a non poter costruire un futuro stabile – ha esordito – Questo ovviamente se sei una persona onesta. Se sei disonesto ti premia. Lavori in nero? Ti premia con un reddito di cittadinanza e arrivi a guadagnare più di chi dichiara persino l’aria che respira”.

Rosalinda Cannavò (Foto Instagram)

“Finora ho pagato migliaia e migliaia di euro in tasse, Iva, Inps, Irpef”

“Non è normale. Eh sì! Benvenuto nel mondo della Partita Iva – ha aggiunto – Finora ho pagato migliaia e migliaia di euro in tasse, Iva, Inps, Irpef, e chi più ne ha più ne metta. E lo so che molti, oserei dire troppi di voi, mi capiscono perfettamente. Ho pagato e pago e spesso mi sono trovata in difficoltà, ma non ho nulla di cui vergognarmi”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga (Foto Instagram)

“Il fisco ti toglie oltre il 55% di ciò che incassi senza darti nulla in cambio”

“Chi si dovrebbe vergognare sapete chi è? Questo nostro Stato che permette un sistema fiscale scandaloso quasi strozzino, sì così li definisco – ha concluso – Un fisco che riesce a toglierti oltre il 55% di ciò che incassi senza darti nulla in cambio. Un fisco che permette a milioni di scaltri di evadere continuamente e che lincia e bastona perciò coloro che hanno sempre pagato. Tra l’altro, prima di tacermi, trovo assurdo che servano consulenti perché pagare le tasse è complicatissimo. Chiudo qui questo discorso, scusate lo sfogo”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/07/2022 17:44
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965