Roberta Ragusa, il marito Antonio Logli condannato a 20 anni vuole sposare l'amante - Perizona Magazine

Roberta Ragusa, il marito Antonio Logli condannato a 20 anni vuole sposare l’amante

Daniela Vitello

Roberta Ragusa, il marito Antonio Logli condannato a 20 anni vuole sposare l’amante

| 24/09/2020

“Io e Antonio ci sposiamo e voglio avere un figlio”. A parlare così in un’intervista esclusiva al settimanale “Giallo” è […]

“Io e Antonio ci sposiamo e voglio avere un figlio”. A parlare così in un’intervista esclusiva al settimanale “Giallo” è Sara Calzolaio, la compagna di Antonio Logli. Quest’ultimo, attualmente in carcere, è stato condannato in via definitiva a 20 anni per l’omicidio della moglie Roberta Ragusa il cui corpo non è mai stato ritrovato.

Roberta Ragusa, 44 anni, sparì la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 a Gello di San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. La donna gestiva col marito un’autoscuola adiacente alla casa di famiglia. Secondo gli inquirenti fu uccisa al culmine di un litigio. Il movente sarebbe economico e sentimentale. Roberta voleva separarsi dal marito che intratteneva una relazione extraconiugale da anni con la collaboratrice Sara Calzolaio. La Ragusa iniziava a sospettare del tradimento.

A distanza di quasi nove anni dalla scomparsa della donna, Logli e la Calzolaio sono pronti a dire sì. Lui le ha chiesto di sposarlo in carcere prima del lockdown e le ha donato un simbolico anellino di plastica a suggellare la promessa.

Secondo quanto riporta “La Nazione”, Logli e la Calzolaio si conobbero nel 2004 e si amarono clandestinamente per otto anni. Dopo la scomparsa della Ragusa, Sara si trasferì a casa del compagno. A “Giallo” la Calzolaio confessa di essere certa dell’innocenza del suo futuro marito e sostiene di voler bene a Roberta dichiarata ufficialmente morta. La coppia, che ha abbracciato la dottrina evangelica, intende sposarsi anche con rito religioso.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Roberta Ragusa, la figlia vince un concorso di bellezza: “Mamma sarebbe stata felice”

Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965