Mara Venier si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Mi avevano rottamata, ho passato l’inferno”

Daniela Vitello

Mara Venier si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Mi avevano rottamata, ho passato l’inferno”

| 08/08/2020

In un’intervista a cuore aperto al settimanale “Oggi”, Mara Venier racconta gli anni lontano dalla tv. La conduttrice era stata epurata dalla Rai. Due anni fa la chiamata che l’ha riportata su RaiUno consentendole di riprendersi il posto di “regina della domenica”.

“Mi avevano rottamata, detto esplicitamente che ero vecchia – svela – Vale per tutti quello che mi è accaduto: non bisogna mollare, la rivincita arriva sempre. Ma ho passato l’inferno”.

La “zia Mara” ha dovuto affrontare anche un’altra sofferenza. “La morte di mia madre è stato un dolore immenso per me – confida – solo con mio nipote Claudietto il tempo ha ricominciato a essere scandito, vissuto. Ho avuto una profonda depressione, pur lavorando, perché per me il lavoro è sempre stato un modo per distrarmi, ma ero davvero piegata, anche se non lo mostravo”.

La Venier racconta anche la paura provata per il marito Nicola Carraro: “A fine novembre, mentre era a Santo Domingo, si è preso la polmonite e non ha voluto farsi ricoverare in ospedale. In passato ha avuto l’enfisema polmonare e da allora sto sempre in ansia per lui… Luca Richeldi, primario di pneumologia del Gemelli, mi chiede di fargli vedere la sua radiografia. Una volta vista è stato categorico: ‘È grave’. Sono impazzita. Era venerdì, stavo registrando La porta dei sogni, la domenica dovevo essere in onda: non sapevo come fare. Mio figlio aveva deciso di partire al mio posto perché è legatissimo a Nicola. Per fortuna i farmaci hanno fatto effetto”.

Poi è sopraggiunto il timore di contrarre il Covid. “Nicola è crollato – ricorda Mara – piangeva continuamente, e a quel punto ho scelto di nascondere la mia paura, e forte lo sono stata per entrambi. Ma di notte non dormivo e piangevo, credevo saremmo tutti morti”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823