Sanremo 2018, boom di ascolti ma esplode il caso Ermal Meta-Fabrizio Moro - Perizona Magazine

Sanremo 2018, boom di ascolti ma esplode il caso Ermal Meta-Fabrizio Moro

Daniela Vitello

Sanremo 2018, boom di ascolti ma esplode il caso Ermal Meta-Fabrizio Moro

| 07/02/2018

Claudio Baglioni fa meglio di Carlo Conti. A dirlo sono i dati d’ascolto della prima serata del 68esimo Festival di […]

Claudio Baglioni fa meglio di Carlo Conti. A dirlo sono i dati d’ascolto della prima serata del 68esimo Festival di Sanremo che ha radunato in media davanti al teleschermo 11 milioni 603 mila telespettatori per il 52.1% di share. Lo scorso anno la prima serata del Festival condotta da Carlo Conti e Maria De Filippi fece registrare il 50.4% di share tenendo incollati al video 11 milioni 374 mila spettatori. Il direttore artistico, che ha scelto di fare qualche incursione sul palco lasciando il timone a Michelle Hunziker e a Pierfrancesco Favino, può dunque tirare un sospiro di sollievo. Resta da capire quanto abbia pesato il “fattore Fiorello”.

Nel corso della prima serata è esploso il “caso Ermal Meta-Fabrizio Moro”. I due cantanti sono passati dall’essere i favoriti per la vittoria finale a rischiare la squalifica. Il brano “Non mi avete fatto niente” presenterebbe delle analogie nel testo e nella melodia con una canzone presentata in occasione dell’edizione di Sanremo Giovani del 2016. Si tratta di “Silenzio” cantata da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali il cui ritornello include la strofa: “Non mi avete tolto niente, non avete avuto niente, questa è la mia vita che va avanti oltre tutto e oltre la gente”.

Le parole sono molte simili a quelle del ritornello del brano di Ermal Meta e Fabrizio che recita: “Non mi avete fatto niente, non mi avete tolto niente, questa è la mia vita che va avanti, oltre tutto, oltre la gente”. Tra gli autori del testo, oltre ai due interpreti, c’è anche Andrea Febo che avrebbe firmato anche “Silenzio” per Calvani e De Pascali. Quindi più che di un plagio, si tratterebbe in ogni caso di un brano in parte riciclato. Come andrà a finire? Ermal Meta e Fabrizio Moro rischiano davvero di salutare Sanremo in anticipo?

AGGIORNAMENTO

Nel frattempo, su Twitter, Ermal Meta ha condiviso un post che chiarisce la sua posizione sulla vicenda.

“Il brano di @MetaErmal e @FabrizioMoroOff #NonMiAveteFattoNiente non è un plagio – recita il tweet – In tutte le interviste rilasciate a Sanremo i due hanno spiegato con chiarezza che il ritornello era già esistente e che il pezzo si è sviluppato da quel ritornello di Febo”.

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE: Sanremo, caso Moro-Meta: ecco la risposta di Baglioni e della Rai

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965