Dayane Mello violentata in diretta tv? L'avvocato a "Le Iene": "Non possiamo tirarla fuori da lì"

Dayane Mello violentata in diretta tv? L’avvocato a “Le Iene”: “Non possiamo tirarla fuori da lì”

Daniela Vitello

Dayane Mello violentata in diretta tv? L’avvocato a “Le Iene”: “Non possiamo tirarla fuori da lì”

| 06/10/2021
Dayane Mello violentata in diretta tv? L’avvocato a “Le Iene”: “Non possiamo tirarla fuori da lì”

4' DI LETTURA

“Le Iene” volano in Brasile per salvare la modella

  • Dayane non ricorda nulla della notte in cui avrebbe subito violenza
  • In ogni caso, non potrebbe lasciare il reality
  • A spiegare il motivo è la sua avvocatessa

Come anticipato nei giorni scorsi, Roberta Rei de “Le Iene” è volata in Brasile per cercare di tirare fuori Dayane Mello da “La Fazenda”, versione carica del reality “La Fattoria”. “La ragazza che vedete barcollare e cadere a terra durante un reality show è Dayane Mello – spiega Roberta Rei nel servizio trasmesso ieri sera su Italia 1 – Se ve la presentiamo completamente ubriaca mentre perde l’equilibrio fino a sbattere la testa contro una porta o collassa sul letto quasi incosciente non è per esprimere giudizi ma perché proprio mentre si trovava in queste condizioni che Dayane sarebbe stata abusata da Nego do Borel in diretta tv senza che nessuno provasse ad aiutarla”.

Dayane Mello e Nego do Borel (Foto da video)

Dalle avances al presunto stupro

Le immagini definite “disturbanti” dalla Iena sono state trasmesse in diretta da Record Tv, la seconda tv più importante del Brasile seguita da milioni di persone. Il concorrente Nego de Borel, un rapper che nel suo Paese è una vera superstar, ha approcciato Dayane prima con discrezione e poi con sempre più insistenza. Ma da qui in poi questo corteggiamento si sarebbe spinto un po’ troppo oltre sconfinando in un presunto stupro. Dopo una festa ad alto tasso alcolico, il cantante avrebbe approfittato sessualmente della modella incapace di reagire perché messa ko dai cocktail bevuti durante la serata. Ad oggi la Mello non ricorda nulla di quella notte.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Il presunto strupro di Dayane Mello in diretta tv (Foto da video)

La ex fidanzata accusa il rapper di violenza

Fuori da “La Fazenda”, però, è scoppiata una vera e propria rivolta con tanto di hashtag #estupronafazenda coniato dai social. Dal sito di Record Tv, a quel punto, sono spariti tutti i video incriminati.Nego do Borel è stato indagato dalla polizia per il presunto strupro nei confronti di Dayane Mello. La seconda pesante dopo che il 17 settembre la sua ex fidanzata Duda Reis l’ha denunciato per violenza. Solo a quel punto la produzione ha deciso di espellerlo da “La Fazenda”. Tornato a casa, il rapper ha negato di essere uno stupratore: “Questo è razzismo della società. E’ perché sono nero, perché vengo dalla favela? Finirete per togliermi la vita. Sono depresso, triste, ferito”.

Dayane non ricorda nulla

Il prezzo più duro, però, lo sta pagando Dayane Mello che è protagonista di questa brutta faccenda a sua insaputa visto che non ricorda nulla. Ma lo show continua. L’avvocatessa della modella brasiliana ha spiegato ai microfoni de “Le Iene” perché né lei né la sua famiglia possono tirarla fuori dal reality.

Dayane Mello (Foto da video)

L’avvocatessa: “Se esce, deve pagare una penale molto costosa”

 “Tutto questo è folle. Non è possibile tirarla fuori perchè nel contratto c’è una penale che dovrebbe pagare se esce dal programma. Ed è molto costosa – ha svelato – E’ come se fosse in prigione. Dayane non ha visto nessun video, non ha una percezione reale di quanto è accaduto, noi però abbiamo il dovere di raccontarle cosa abbiamo visto, perché lei non ricorda. Non sembra lucida in quei video. Una donna prova paura a parlare di quanto ha passato, possono volerci anni prima che comprenda ed elaborare quello che è accaduto”.

Le accuse a Record Tv: “Rete molto machista”

L’avvocatessa ha anche puntato il dito contro Record Tv gettando pesanti ombre sull’emittente e sul suo proprietario, il predicatore Edir Macedo, fondatore della Chiesa Universale del Regno di Dio e amico del presidente brasiliano Jair Bolsonaro.

“Questa rete televisiva è molto machista – ha dichiarato il legale di Dayane – Sappiamo che pensa queste cose delle donne. Hanno una mentalità patriarcale, tutta l’emittente.. Sono cristiani evangelici. Credono che le donne debbano soddisfare i desideri degli uomini. Perché il reality ha fatto entrare una persona che doveva già rispondere di questi ed altri crimini contro Duda Reis (ex fidanzata di Nego do Borel, ndr.), un’attrice molto nota in Brasile? Per lui il corpo di una donna è divertimento, non è una novità. Dayane è speciale, è una donna, merita di essere rispettata”.

GUARDA IL SERVIZIO DE “LE IENE” (VIDEO INTEGRALE)

Nego do Borel (Foto da video)

Ritrovato Nego, la madre aveva denunciato la sua scomparsa

Purtroppo Roberta Rei non è riuscita a parlare né con Nego do Borel né con la produzione de “La Fazenda”. Nelle scorse ore, il rapper aveva fatto perdere le sue tracce al punto che si era temuto per la sua vita dal momento che nei giorni scorsi aveva minacciato il suicidio. Dopo la denunciato presentata dalla madre, il cantante è stato rintracciato in un motel a nord di Rio de Janeiro. Nego do Borel ha dichiarato di essersi addormentato dopo aver assunto delle pillole e di non essersi reso conto del tempo passato senza dare notizie di sé.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 06/10/2021 12:55
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965