Chiara Ferragni e Marina Di Guardo contro "C'è posta per te"

Chiara Ferragni e Marina Di Guardo contro “C’è posta per te”: “Allucinante”

Daniela Vitello

Chiara Ferragni e Marina Di Guardo contro “C’è posta per te”: “Allucinante”

| 11/01/2023
Chiara Ferragni e Marina Di Guardo contro “C’è posta per te”: “Allucinante”

2' DI LETTURA

Chiara Ferragni torna ad attaccare “C’è posta per te”. L’imprenditrice digitale non ha digerito il messaggio passato dopo la messa in onda della storia di Valentina e Stefano conclusasi con un lieto fine grazie all’intervento di Maria De Filippi. Un “happy ending” che in tanti si sono augurati non arrivasse per via dei comportamenti maschilisti e irrispettosi avuti da Stefano. Valentina lo aveva invitato in trasmissione per chiedergli perdono dopo averlo tradito. La crisi, però, era esplosa proprio a causa degli atteggiamenti dell’uomo. Una storia tossica che ha portato i due coniugi a riappacificarsi anziché lasciarsi definitivamente.  

Valentina e Stefano (Foto da video)

Chiara Ferragni: “Tutto quello che non dovrebbe essere un uomo”

“Per noi lui la tossicità fatta persona”, avevano commentato i Ferragnez all’unisono sabato sera. “La relazione più tossica, l’uomo più tossico, tutto quello che non dovrebbe essere un uomo”, aveva aggiunto Chiara Ferragni. Nelle scorse ore, la regina delle influencer ha condiviso il post della pagina di informazione Factanza dal titolo: “I media italiani non sanno ancora parlare di donne”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Valentina e Stefano (Foto Facebook)

“Il racconto è spesso accompagnato da risatine da parte del pubblico”

“Durante il racconto della vicenda – si legge nel post – emergono diversi episodi che fanno trasparire una relazione tossica: l’uomo, come riporta la conduttrice, ha più volte insultato l’ex compagna, una volta le ha persino tirato un seggiolone contro perché aveva parcheggiato male l’auto. Il racconto di questi episodi è però spesso stato accompagnato da risatine da parte del pubblico e la conduzione non ha fermato il ricongiungimento tra i due. I messaggi che passano sui media, TV inclusa, anche se in programmi di intrattenimento, sono importanti per il perpetuare di alcune convinzioni culturali e sociali”.

“Una parte degli spettatori penserà che questi comportamenti sono giusti”

Ed ancora: “Se si dà per scontato che trattare male una persona non sia un atteggiamento così deprecabile, se la donna continua a essere descritta come utile solo in quanto madre e casalinga, se la mascolinità tossica viene fatta passare come qualcosa di assodato, è molto probabile che una parte degli spettatori da casa continuerà a pensare che questi comportamenti sono giusti. E il cambiamento diventa sempre più difficile”.

La Instagram Story di Marina Di Guardo

Marina Di Guardo: “Poi ci chiediamo il motivo di tanta violenza contro le donne”

Un pensiero condiviso, per l’appunto, da Chiara Ferragni. Ma non solo. Anche Marina Di Guardo, la mamma-scrittrice dell’imprenditrice digitale, ha condannato la trasmissione di Maria De Filippi. “Allucinante! E poi ci chiediamo il motivo di tanta violenza continua contro le donne”, ha sentenziato tra le Instagram Stories condividendo un articolo dal titolo “C’è posta per te, come la tv normalizza la violenza”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 11/01/2023 16:20
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965