Catania, picchia la moglie che gli nega i soldi per alcol e prostitute - Perizona Magazine

Catania, picchia la moglie che gli nega i soldi per alcol e prostitute

Daniela Vitello

Catania, picchia la moglie che gli nega i soldi per alcol e prostitute

| 22/08/2020
Catania, picchia la moglie che gli nega i soldi per alcol e prostitute

1' DI LETTURA

Picchia la moglie per farsi consegnare il bancomat che gli serviva per prelevare denaro da spendere in alcol e prostitute. Un 47enne è finito in manette dopo un episodio di violenza che, stando a quanto raccontato dalla consorte ai carabinieri del comando provinciale di Catania, non sarebbe l’unico ma l’ultimo di una lunga serie.

Dopo aver quasi sfondato la porta d’ingresso a calci, l’uomo ha schiaffeggiato la donna obbligandola a consegnargli la carta. La vittima ha confidato ai militari dell’Arma che le aggressioni erano iniziate da tempo ma che non aveva mai sporto denuncia nel timore di ritorsioni. Il marito è finito in carcere con l’accusa di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 22/08/2020 11:41
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965