La confessione dell'attrice a luci rosse: "Ho danni al collo, ai nervi e alle vertebre"

La confessione dell’attrice a luci rosse: “Ho danni al collo, ai nervi e alle vertebre”

Daniela Vitello

La confessione dell’attrice a luci rosse: “Ho danni al collo, ai nervi e alle vertebre”

| 03/12/2021
La confessione dell’attrice a luci rosse: “Ho danni al collo, ai nervi e alle vertebre”

“Girare un film hard è come il wrestling”

  • La 29enne è ridotta malissimo fisicamente
  • “Faccio il bagno nel ghiaccio come gli sportivi”
  • Il medico le ha consigliato un anno di riposo

Gioie ma soprattutto dolori di una porn0star. Ebbene sì…chi pensa che fare il pornoattore sia tutto rose e fiori si sbaglia di grosso. Illuminante è, in tal senso, la testimonianza di Adriana Chechik, attrice hard di fama mondiale. La stella del porn0 sostiene in un podcast che, in termini di fatica ma anche di ripercussioni fisiche, girare una scena sul set di una pellicola h0t equivalga a partecipare ad un incontro di wrestling. Per rendere l’idea, la Chechik racconta la propria esperienza personale: “Io ho un collo adesso distrutto. Ho un nervo schiacciato, le mie vertebre C6 e C7 sono fuori posto”.

Adriana Chechik (Foto Instagram)

“Dopo ogni film, faccio un bagno nel ghiaccio”

L’attrice a luci rosse confessa di avere un’ernia del disco e problemi anche al tronco encefalico: “Dopo un film, proprio come gli sportivi professionisti, faccio un bagno nel ghiaccio per aiutare il corpo a riprendersi”. Di recente, considerate le sue condizioni di salute, il medico le ha sconsigliato di lavorare: “Mi ha chiesto se potessi aspettare un anno per delle scene del genere in modo che il mio corpo potesse tornare come prima”. La 29enne, che nel 2023 festeggerà i 10 anni di carriera, non ha alcuna intenzione di ascoltare il suggerimento dello specialista.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Adriana Chechik (Foto Instagram)

L’inchiesta del “New York Post”

Tre anni fa, il “New York Post”, realizzò un’inchiesta sulla morte di sette giovani attori hard deceduti nell’arco di cinque mesi affrontando il tema dei contraccolpi psicologici di questo mestiere. Sono tante infatti le stelle del porn0 che cadono nella tossicodipendenza e che soffrono di depressione.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823