Miriam Leone pubblica le foto del wedding party: il secondo abito è preziosissimo

Miriam Leone pubblica le foto del wedding party: il secondo abito è preziosissimo

Daniela Vitello

Miriam Leone pubblica le foto del wedding party: il secondo abito è preziosissimo

| 22/09/2021
Miriam Leone pubblica le foto del wedding party: il secondo abito è preziosissimo

Cambio d’abito per il ricevimento al Castello di Donnafugata

  • Ricami di mughetto e spighe di grano sul vestito griffato Dior
  • Lo scialle in omaggio delle nonne siciliane
  • Gli allestimenti all’insegna del romanticismo

Dopo aver svelato i segreti del suo abito da sposa, Miriam Leone condivide su Instagram alcuni scatti del party seguito alla cerimonia religiosa durante la quale ha impalmato Paolo Carullo. Dopo il sì al Santuario di Santa Maria La Nova, a Scicli, sposi e invitati si sono spostati al Castello di Donnafugata per il ricevimento. L’attrice catanese ha sfoggiato per l’occasione un secondo abito, anch’esso firmato Dior. Oltre al vestito, l’ex Miss Italia ha mostrato anche alcuni allestimenti. A predominare è il romanticismo.

Miriam Leone (Foto Instagram)
Miriam Leone (Foto Instagram)

Ricami di mughetto e spighe di grano sul secondo abito

“Ecco l’abito creato per la cena e per il taglio della torta – ha scritto Miriam Leone – volevo accogliere i nostri ospiti (I NOSTRI AMICI STUPENDI CHE AMIAMO e ringraziamo di cuore!!!) come in un sogno sì, ma anche come in una casa di una volta attraverso questo abito con gonna a ruota un po’ classico anni ‘50 con ricamo di mughetto (fiore legato alla sposa) e spighe di grano (stesso motivo dell’abito della chiesa)… anche questo tutto ricamato a mano con una maestria incredibile (da nipote di ricamatrici ho ammirato il lavoro artigianale sempre con occhi a cuore e infinita gratitudine!!!)”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Miriam Leone (Foto Instagram)
Miriam Leone (Foto Instagram)

Lo scialle in omaggio alle nonne siciliane

“Dior – ha aggiunto – ha anche realizzato per me una corona che ho però indossato come ‘cerchietto’… ho chiesto che le pietre fossero azzurre perché, non so se lo sapete, la sposa deve indossare anche qualcosa di azzurro… ho cambiato le scarpe, slingback come in chiesa (dopo ve le posto) con lo stesso ricamo dell’abito … infine abbiamo aggiunto uno ‘sciallitto’ in omaggio alle nostre nonne siciliane che ne avevano sempre uno poggiato sulle spalle nelle sere umide d’inverno…”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823