Elisabetta Canalis ricorda l’amico imprenditore vittima di un destino crudele

Elisabetta Canalis ricorda l’amico imprenditore vittima di un destino crudele

Daniela Vitello

Elisabetta Canalis ricorda l’amico imprenditore vittima di un destino crudele

| 12/09/2021
Elisabetta Canalis ricorda l’amico imprenditore vittima di un destino crudele

Il malore in vacanza, la scoperta di un male allo stadio terminale

  • Il mondo dell’imprenditoria sotto choc per la scomparsa prematura di Gianadrea Ferrajoli
  • L’amica Elisabetta Canalis lo ricorda su Instagram
  • Si è sentito male in Corsica ed è stato trasportato al Gemelli

“Save your tears for another day” (“Conserva le tue lacrime per un altro giorno”), cantano i The Weeknd. Nelle scorse ore, Elisabetta Canalis ha rilanciato tra le sue Instagram Stories questo brano per ricordare l’amico Gianandrea Ferrajoli.

Gianandrea Ferrajoli (Foto Facebook)

Stroncato da un male a 41 anni

Il rampante imprenditore 41enne, presidente dell’azienda di autotrasporti Mecar di Salerno, nonché vice presidente Federauto e coordinatore della Sezione veicoli commerciali e truck, è stato stroncato a 41 anni in pochi giorni da un male che ha scoperto di avere solo a seguito di un malore.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Gianandrea Ferrajoli (Foto Facebook)

Canalis: “Ci mancherai Gianandrea”

“A maggio mi hai detto che ti piaceva questa canzone, oggi mi diresti di fare esattamente così. Ci mancherai Gianandrea”, ha scritto Elisabetta Canalis.

Gianandrea Ferrajoli (Foto Facebook)

Il malore durante le vacanze in Corsica

Un destino crudele per Ferrajoli che si è sentito male durante le vacanze in Corsica. Solo in quel momento, si è scoperto che era affetto da un male giunto ormai allo stadio terminale. Trasportato al Policlinico Gemelli di Roma, il 41enne è rimasto in coma fino al decesso.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823