La nuova intervista bomba del principe Harry: "Bevevo e mi drogavo"

La nuova intervista bomba del principe Harry: “Bevevo e mi drogavo”

Daniela Vitello

La nuova intervista bomba del principe Harry: “Bevevo e mi drogavo”

| 21/05/2021
La nuova intervista bomba del principe Harry: “Bevevo e mi drogavo”

Il secondogenito non ha mai superato la scomparsa della madre

  • Harry torna a confessarsi con Oprah Winfrey
  • “La mia famiglia non ha mai incoraggiato a confrontarmi con il mio trauma”
  • L’esperto reale: “In America il principe è tutt’altro che felice”

Il principe Harry non ha mai fatto mistero di essere rimasto profondamente segnato dalla prematura scomparsa della madre Diana.

“Non voglio più questa vita da quando mia madre mi è stata portata via”

“Ho sempre voluto essere normale. Non volevo essere il principe Harry, volevo essere solo Harry. Quando ho perso mamma la prima cosa che mi viene in mente è sempre la stessa. Io in auto con la cintura, mio fratello accanto e l’auto inseguita da decine di paparazzi. Senza nessuna protezione. Lei piangeva e guidava. E lo faceva ogni singolo giorno. Ogni giorno fino al giorno della sua morte. Quando mia madre mi è stata portata via poco prima del 13esimo compleanno, io non volevo più quella vita”, ha confidato nella docu-serie “The Me You Can’t See”, in onda da oggi su Apple TV. E’ la seconda volta che il secondogenito di Lady Diana e del principe Carlo si confessa a Oprah Winfrey ed è la seconda volta che con le sue dichiarazioni mette in imbarazzo la famiglia reale.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Lady Diana con il figlio Harry (Foto da video)

L’ansia, l’alcool e la droga

Harry parla di attacchi di panico e di abuso di alcool e droga. “Dai 28 anni ai 32 anni ho vissuto un periodo da incubo – svela – Cominciavo a sudare, la mia temperatura si alzava, scende una goccia di sudare e credi che tu stia grondando. Pensavo di sentirmi male. Bevevo e mi drogavo, facevo cose che cercavano di farmi sentire meno possibile male. Bevevo il venerdì e il sabato la quantità che potevo bere in settimana. Lo facevo non perché mi piacesse, ma perché potessi dimenticarmi di questo stato di cose. Era come se fossi sempre fuori dal mio corpo”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Carlo, William, Kate, Harry e Meghan

La rottura con la Royal Family

Il principe spiega come è arrivato alla decisione di prendere le distanze dalla sua famiglia: “A un certo punto mi sono detto: ‘Sono davvero questo?’. La verità è che non potevo continuare a stare al gioco. Perché assomiglio davvero tanto a mia madre, ho sempre avuto l’impressione di essere fuori dal sistema. E ne ero prigioniero. L’unico modo di liberarsi è dire la verità”.

Lady Diana con i figli William e Harry (Foto da video)

La discussione con Meghan

La svolta, stando a quanto racconta, sarebbe avvenuta dopo una discussione con la moglie: “Quando Meghan mi disse devi vedere qualcuno fu dopo una discussione che avemmo. Quello mi fece tornare indietro all’Harry dodicenne. Ero dispiaciuto per Meghan e arrabbiato con me stesso”.

Meghan Markle e Harry d’Inghilterra con il primogenito Archie Harrison

“Lo stato di Meghan mi ricordava quello di mia madre”

Per quattro anni la coppia avrebbe cercato di ricoprire il proprio ruolo nel totale disinteresse della Royal Family: “Lo stato di Meghan mi ricordava quello di mia madre negli ultimi giorni della sua vita. La storia si stava ripetendo. Ero infuriato per essere intrappolato in quella situazione. Mi vergognavo di andare dalla mia famiglia, perché sapevo che non mi avrebbero aiutato. Questa fu la ragione che mi spinse ad andarmene, sentendomi intrappolato e braccato dai media e dalla mia famiglia, che non mi incoraggiò mai a confrontarmi con il mio trauma. Ma certamente d’ora in avanti non sarò più intimorito a restare in silenzio”.

Foto di gruppo in occasione delle nozze di Harry e Meghan

L’esperto reale: “Harry è tutt’altro che felice”

Il duca di Sussex dice di essere felice in California, eppure qualcuno la pensa diversamente. E’ l’esperto reale Duncan Larcombe, autore fra l’altro di “Prince Harry: The Inside Story”.  Secondo lui, Harry è “tutt’altro che felice” in America. “Cerca disperatamente di persuadersi di aver trovato la felicità – ha spiegato Larcombe a “Closer” –  ma le persone serene non criticano, non creano polemiche”. L’esperto è convinto che il duca di Sussex non riuscirà mai ad essere felice finché non elaborerà il dolore per la scomparsa della madre.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823