"Un assorbente stava per uccidermi", 24enne rischia la vita per uno choc settico - Perizona Magazine

“Un assorbente stava per uccidermi”, 24enne rischia la vita per uno choc settico

Daniela Vitello

“Un assorbente stava per uccidermi”, 24enne rischia la vita per uno choc settico

| 13/10/2020
“Un assorbente stava per uccidermi”, 24enne rischia la vita per uno choc settico

Amy Williams, 24 anni, originaria di Basildon, nell’Essex, ha rischiato di morire per colpa di un assorbente interno. La giovane ha avuto una sindrome da choc tossico dopo aver tenuto il tampone per cinque giorni. Amy era convinta di averlo gettato via ma cinque giorni dopo ha iniziato ad accusare forti crampi all’addome e nausea ed è stata ricoverata in ospedale.

I medici l’hanno presa per i capelli e dopo quattro giorni in cui è stata in gravi condizioni, ha iniziato a stare meglio grazie alla cura antibiotica. Passata la paura, Amy ha raccontato ai tabloid britannici come si è accorta di non aver mai rimosso l’assorbente interno: “Ho sentito un odore molto forte, così ho cercato di controllare cosa ci fosse di strano e ho scoperto che avevo ancora dentro un tampone”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“Ho sempre usato i tamponi ma ora non credo che lo farò più – ha aggiunto – Non potevo credere che un assorbente avrebbe potuto uccidermi”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823