“Sono rimasta incinta mentre ero già incinta”, la storia di Cara fa il giro del mondo

“Sono rimasta incinta mentre ero già incinta”, la storia di Cara fa il giro del mondo

Daniela Vitello

“Sono rimasta incinta mentre ero già incinta”, la storia di Cara fa il giro del mondo

| 31/05/2022
“Sono rimasta incinta mentre ero già incinta”, la storia di Cara fa il giro del mondo

2' DI LETTURA

Cara Winhold, 30 anni, texana, ha dato alla luce due gemelli dopo essere rimasta incinta mentre era già incinta. Come racconta il “Daily Mail”, il caso della donna è riconducibile ad un fenomeno rarissimo che prende il nome di “superfetazione”. In pratica, la fecondazione di un ovulo ha luogo quando già un altro ovulo, maturato nel corso dell’ovulazione precedente, è stato fecondato e ha cominciato a svilupparsi. Se il secondo ovulo riesce anch’esso a svilupparsi dopo giorni o settimane di distanza dal primo, si ha una seconda gravidanza nella quale uno dei bambini, il più giovane, è di regola meno sviluppato.

I due bambini concepiti ad una settimana di distanza l’uno dall’altro

Cara Winhold, ex allenatrice di nuoto, ha potuto realizzare il suo sogno di maternità dopo tre aborti spontanei (in un caso ha persino rischiato la vita, ndr.). Lei e il marito Blake, 33 anni, avevano già un figlio, Wyatt, nato nel 2018 ma volevano allargare ancora la famiglia. La donna ha scoperto alla seconda ecografia che i bambini erano due e che erano stati concepiti ad una settimana di distanza l’uno dall’altro.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Colson è più sviluppato rispetto al fratellino Cayden

Il 25 ottobre 2021 è nato Colson seguito a ruota dal fratellino Cayden venuto alla luce sei minuti dopo. Alla nascita, Colson era più sviluppato rispetto al gemello al punto che la donna è costretta ad acquistare per loro vestiti di taglie diverse. “Quando il dottore mi ha detto che ero rimasta incinta mentre ero già incinta – ha raccontato Cara al “Daily Mail” – gli ho chiesto come potesse essere accaduto. Mi ha risposto che molto probabilmente ho ovulato due volte e rilasciato due ovuli che sono stati fecondati in momenti diversi a circa una settimana di distanza”.

“E’ stata una sorpresa, non ci sono casi di gemelli nella mia famiglia”

“Credo al 100% che sia stato un miracolo – ha aggiunto – tenuto conto di tutto quello che mi era successo dopo il primo figlio. Mi piace pensare che sia stato il mio modo di riavere indietro i due bambini che avevo perso. Non vedo altra spiegazione. Per altro non ci sono casi di gemelli nella mia famiglia. E’ stata una sorpresa”. Nonostante i tre aborti, Cara Winhold non ha mai mollato e ha vissuto la sua gravidanza gemellare con ottimismo.

“Mio marito era scioccato quando ha scoperto che i bambini erano due”

“Ho fatto la prima ecografia a cinque settimane per assicurarmi che tutto fosse a posto e in quella occasione c’era solo un bambino – ha confessato – A causa della mia storia, il medico voleva vedermi di nuovo a breve distanza per controllare che tutto procedesse per il meglio. Quando sono tornata da lui a sette settimane dall’inizio della gravidanza, mi è stato detto che i bambini erano due. Sono scoppiata in lacrime. Ero confusa ma felice. Mio marito era scioccato. Non mi sarei mai aspettata di diventare mamma di due gemelli e di avere tutti maschi ma sono felice di vivere in mezzo agli uomini”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 31/05/2022 09:24
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965