Paola Barale: "Non voglio figli ma non sono trasgressiva"

Paola Barale: “Non avere figli è stata una mia scelta. Sono libera, non trasgressiva”

Daniela Vitello

Paola Barale: “Non avere figli è stata una mia scelta. Sono libera, non trasgressiva”

| 20/11/2022
Paola Barale: “Non avere figli è stata una mia scelta. Sono libera, non trasgressiva”

5' DI LETTURA

Dopo l’esperienza a “Ballando con le stelle”, tra qualche giorno Paola Barale tornerà ad un suo vecchio amore: il teatro. La showgirl piemontese è infatti tra i protagonisti della commedia “Se devi dire una bugia dilla grossa”.

Paola Barale e Roly Maden (Foto da video)

“Sono intollerante alle bugie, la lealtà è qualcosa di molto coraggioso”

In un’intervista a “Today”, l’ex sosia di Madonna svela di essere “intollerante alle bugie”. “Credo molto nella lealtà e nel coraggio di essere se stessi e di mostrarsi per quello che si è – confida – Non adeguarsi sempre, non stare all’interno di un gregge ma essere un outsider è molto difficile, ma è quello che ti rende viva e vera. La lealtà è qualcosa di molto coraggioso. Essere leali è faticoso, la verità a volte fa male, ma nascondersi e mentire non risolve niente, soprattutto se davanti hai una persona a cui vuoi bene. Le ho dette le bugie, mentirei se dicessi il contrario. Però ne ho dette poche e in passato. Con gli anni ho imparato il valore della lealtà. E poi dire bugie diventa quasi un lavoro, ti devi ricordare tutte le cavolate che hai sparato, per una pigra come me ti lascio immaginare. Sono diventata intollerante alle cazz*** e le scopro subito perché mi hanno mentito abbastanza nella vita. Non riesco a sopportarlo, mi parte il nervo. Con gli anni ho capito anche che bisogna fidarsi dell’istinto. Quando hai delle sensazioni che ti fanno venire dubbi è difficile che sbagli. Le sòle le becco in un attimo”.

Paola Barale (Foto Instagram)

I “no” ai reality: “Sarei miliardaria oggi se li avessi fatti tutti”

Paola Barale si è allontanata dalla tv quando era all’apice della carriera. E’ lei stessa a spiegare il motivo: “La tv è finzione, intrattenimento. Adesso ha preso una strada che non è esattamente quella che piace a me. Il problema è che segue dei contenuti che non mi appartengono e diventa un po’ difficile starci dentro”. La “strada” a cui si riferisce è quella del trash: “Secondo me la tv di oggi ha decisamente peggiorato i propri contenuti. Non tutta, però è una televisione dove si cerca lo scontro e non il confronto, dove si urla e si litiga. Io ho avuto la fortuna di appartenere a una tv che ti faceva ancora sognare (…) Penso non sia solo un problema della tv. Stiamo andando in una direzione un po’ troppo aggressiva per i miei gusti (…) Ho preso una pausa quando la tv è cambiata, nel momento dei reality. Non mi ci trovavo più. Nulla contro i reality, contro i loro contenuti sì”. L’ex valletta de “La ruota della fortuna confessa di aver rifiutato diverse proposte che avevano a che fare proprio con i reality show: “Sarei miliardaria oggi se li avessi fatti tutti”. 

Paola Barale e Alba Parietti (Foto Instagram)

“A me non interessa avere milioni di follower se poi ti insultano”

Paola Barale parla anche del suo rapporto con i social: “In teoria dovrebbero aiutarci a socializzare, ci stanno mettendo l’uno contro l’altro. C’è questa inclinazione all’aggressività, all’odio, all’allontanamento invece che all’inclusione, la necessità di commentare sempre tutto. I social danno un ruolo a tutti e tutti possono interferire nella tua vita. Io ho un forte senso del pudore e mi piace, mi sento un po’ violentata per certi versi da queste dinamiche. A me non interessa avere milioni di follower se poi ti insultano. Non è la mia priorità. Posso piacere e non piacere, se qualcuno ha qualcosa da dire che non va di pari passo alle mie idee ben venga, ma gli insulti no. All’inizio andavo a vedere chi erano queste persone, la maggior parte erano profili chiusi, fake. Ora blocco direttamente perché non voglio incitare allo scontro. E poi i giudizi gratuiti e cattivi delle persone mi appesantiscono”.

Paola Barale (Foto Instagram)

“Odio il gossip, ancora parlano di cose successe 20 anni fa”

La showgirl detesta il gossip e in particolare le domande sui suoi trascorsi amorosi: “Ancora parlano di cose successe vent’anni fa. Ma chi se ne frega! Uno vuole andare avanti. Se hai avuto una storia vent’anni fa, oggi non ti interessa più e non puoi ancora parlarne. Ti rompi le pa***. Oltre al fatto che magari non hai neanche voglia di parlarne e allora diventa una mancanza di rispetto”. 
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Roly Maden e Paola Barale (Foto da video)

“Quelli che dicono che l’età è solo un numero raccontano stupidaggini”

Paola Barale non ha alcuna paura di invecchiare anche se le “piacerebbe se passasse meno velocemente”. “Preferirei avere 35 anni invece che 55, anche se li vivo benissimo – dice – Ci sono dei limiti, inutile negarlo. Ci vedo meno, ho più mal di schiena. Quelli che dicono che l’età è solo un numero raccontano stupidaggini. Ma anche gli uomini eh? Hanno queste crisi di mezza età che sono meravigliose. Ci finiscono sotto pure loro. Inutile girarci intorno, l’età conta, anche nella società. Se ci sono due Paola Barale, una di 35 anni e l’altra di 55 e vanno a fare un provino, ti metto per iscritto che prendono quella di 35″.

Paola Barale (Foto Instagram)

“Io trasgressiva per le mie scelte? Più che altro mi sento felice”

Infine, l’ex concorrente di “Ballando con le stelle” si rammarica del fatto che la sua voglia di libertà venga spesso scambiata per trasgressione. “La gente ha questa idea di me che sono così trasgressiva, ribelle, ma non è vero – sentenzia – Più che trasgressiva mi definisco libera, una che non sta dietro alle convenzioni. Questa cosa viene vista come trasgressione.  Quando mi chiedono dei figli dico sempre che non li ho voluti. È stata una scelta. Questa per tanti è una trasgressione, per me no. Fa strano in Italia sentire una donna che non vuole figli. Oppure quando dico che non sono fidanzata e in attesa di quello giusto mi diverto con quelli sbagliati. Una donna che non è fidanzata non fa sesso? Una donna che non vuole figli, non è fidanzata, che dice di stare bene da sola e fa sesso è trasgressiva? Io più che altro mi sento felice”. Il segreto della felicità? “Anche non fare programmi, vivere quello che viene, nel bene e nel male. Si assapora meglio la vita così”. 

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 20/11/2022 13:49
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965