Musica troppo alta, ex assessore scende in strada con la mazza: "Devo dormire"

Musica troppo alta, ex assessore scende in strada con la mazza: “Devo dormire”

Daniela Vitello

Musica troppo alta, ex assessore scende in strada con la mazza: “Devo dormire”

| 05/08/2021
Musica troppo alta, ex assessore scende in strada con la mazza: “Devo dormire”

1' DI LETTURA

Il video sta facendo il giro dei social

  • E’ accaduto a Ostuni, in Puglia
  • L’uomo ha distrutto la cassa con un colpo di bastone
  • “Sono le 4, domani a lavorare. Voi da dove ca*** venite?”

Tra le mete italiane più gettonate per le vacanze quest’anno c’è la Puglia. Tra le perle della regione figura Ostuni, in provincia di Brindisi, che vanta un meraviglioso borgo medievale ricco di stradine e abitazioni imbiancate con la calce. Ogni sera, nel centro storico, si riversano tantissimi giovani. Anche a causa della chiusura delle discoteche, i ragazzi optano per luoghi di ritrovo alternativi come le vie cittadine trasformate in “locali a cielo aperto” e popolate sino a tarda notte.

Ostuni, residente esasperato dalla movida

Il gesto choc del cittadino esasperato

“Rompic****oni di mer*a! Sono le 4, io devo dormire, domani vado a lavorare. Sembra di essere in discoteca. Ma da dove ca**o venite?”, ha urlato ieri sera un uomo esasperato dagli schiamazzi che si è presentato in via Giosuè Pinto armato di bastone. Con quest’ultimo ha colpito violentemente la cassa sonora che emanava musica ad alto volume nel cuore della notte. Dopo lo “show” dell’uomo, che secondo quanto riportato dal “Quotidiano di Puglia” sarebbe un ex assessore alla Polizia locale, in strada è calato il silenzio.

GUARDA IL VIDEO

Ostuni, residente esasperato dalla movida

Le immagini acquisite dal commissariato locale

Il commissariato locale ha acquisito i video amatoriali che documentano la scena e adesso sta indagando sull’accaduto. Dopo aver identificato l’uomo armato di mazza, adesso sta cercando di capire come si sia potuto organizzare un party non autorizzato in un luogo pubblico, nel cuore della notte, con evidente violazione delle norme anticovid.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 05/08/2021 17:06
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965