L'ex di Taylor Mega condannato a risarcire 40mila euro: "Dovrà consegnare i pasti alla Caritas"

L’ex di Taylor Mega condannato a risarcire 40mila euro: “Dovrà consegnare i pasti alla Caritas”

Daniela Vitello

L’ex di Taylor Mega condannato a risarcire 40mila euro: “Dovrà consegnare i pasti alla Caritas”

| 12/12/2021
L’ex di Taylor Mega condannato a risarcire 40mila euro: “Dovrà consegnare i pasti alla Caritas”

2' DI LETTURA

Il trapper Tony Effe finì sotto processo per una rissa

  • Colpì con una spranga un ragazzo che lo stava riprendendo fratturandogli la mandibola
  • La vittima lo denunciò per violenza privata e lesioni personali aggravate
  • Il cantante dovrà risarcire la vittima e consegnare i pacchi alimentari alla Caritas per sei mesi

Il trapper Tony Effe, nome d’arte di Nicolò Rapisarda, è stato condannato a versare un risarcimento di 40mila euro e a consegnare i pasti alla Caritas per quattro ore a settimana, per un totale di sei mesi, dalle parti di Lozzano. A riportare la notizia è il quotidiano “La Repubblica”.

Tony Effe (Foto Instagram)

La rissa fuori da un locale

Tutta colpa di una rissa scoppiata nel 2019 fuori da un locale nel centro di Roma. Un ragazzo riprese tutto con il cellulare e il cantante della Dark Polo Gang per tutta risposta lo colpì con una spranga di ferro provocandogli una frattura alla mandibola. La vittima denunciò il trapper per violenza privata e lesioni personali aggravate.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Taylor Mega e Tony Effe

Il processo

Finito sotto processo, Tony Effe commentò l’accaduto in un video condiviso su Instagram. “Allora… a me mi denunciano, mi chiedono i soldi, quando io da Milano devo venire a Roma per fare un processo gratis – disse – Cioè io prendo un treno per venire a Roma gratis, non va bene. Se devo venire in tribunale pagatemi”.

Tony Effe (Foto Instagram)

La relazione con Taylor Mega

Tony Effe è noto per aver avuto una liaison con Taylor Mega. In un’intervista rilasciata a “Chi” nel febbraio del 2019, l’influencer friulana confidò che a legarla al rapper era una grande intesa sessuale. “Facciamo sesso cinque volte al giorno”, svelò. Per poi aggiungere: “Lui sembra duro, ma è dolcissimo. Voglio le nozze e un figlio”. Un progetto di vita che non si è concretizzato per via della loro rottura.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 12/12/2021 15:12
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965