Gf13, Andrea razzista? |'Mandiamo Samba in Senegal' - Perizona Magazine

Gf13, Andrea razzista? |’Mandiamo Samba in Senegal’

Daniela Vitello

Gf13, Andrea razzista? |’Mandiamo Samba in Senegal’

| 10/04/2014
Gf13, Andrea razzista? |’Mandiamo Samba in Senegal’

1' DI LETTURA

Il post pubblicato sulla pagina Facebook dei sostenitori di Samba

Bufera su Andrea Cerioli. Come denunciato dai sostenitori di Samba Ndiaye sulla pagina Facebook dedicata al senegalese, il concorrente bolognese del Gf13 avrebbe pronunciato una frase a sfondo razzista nei confronti del coinquilino di colore. Andrea, non nuovo a battute infelici come il “mongolo” pronunciato all’indirizzo di se stesso, sarebbe dunque causa dell’ennesimo episodio di discriminazione all’interno della Casa. In diretta streaming l’agente pubblicitario avrebbe manifestato intolleranza verso le canzoncine africane intonate da Samba. “Prendiamogli un biglietto per Lampedusa e rispediamolo in Senegal“, avrebbe detto parlando con Roberto, Diletta, Valentina e Angela. A quanto pare, nessuno dei presenti avrebbe fiatato ad eccezione della più “saggia” Angela preoccupata di mettere in guardia il compagno d’avventura: “Stai attento a quello che dici“. Nell’attesa di sapere se il “Grande Fratello” dirà la sua sulla questione o prenderà qualche provvedimento, di sicuro – dopo quanto accaduto o semplicemente sussurrato nelle ultime ore – Andrea, finito nell’elenco dei nominati, è quello che rischia di più in vista dell’eliminazione di lunedì.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 10/04/2014 13:05
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965