Walter Zenga, parla la prima moglie: "Mi tradì quando Jacopo aveva un anno ma lo difenderò" - Perizona Magazine

Walter Zenga, parla la prima moglie: “Mi tradì quando Jacopo aveva un anno ma lo difenderò”

Daniela Vitello

Walter Zenga, parla la prima moglie: “Mi tradì quando Jacopo aveva un anno ma lo difenderò”

| 25/01/2021

A metter bocca nella saga familiare degli Zenga mancava solo lei. Elvira Carfagna, prima moglie di Walter Zenga e madre […]

A metter bocca nella saga familiare degli Zenga mancava solo lei. Elvira Carfagna, prima moglie di Walter Zenga e madre di Jacopo, primogenito dell’ex portiere dell’Inter e della Nazionale, si è presentata a “Domenica Live” per difendere il suo ex marito. Con lei c’era anche Jacopo che, a differenza dei suoi fratelli Nicolò e Andrea (nati dalle seconde nozze di Zenga con Roberta Termali, ndr.), è in ottimi rapporti col padre.

Ex modella ed ex Miss Marche, Elvira Carfagna ha raccontato la sua storia d’amore travolgente con l’ex “Uomo Ragno” naufragata per via di un tradimento: “Ci siamo conosciuti nell’81, tre mesi prima di sposarci. Un colpo di fulmine! Nell’86 nasce Jacopo. Tra noi è finita quando Jacopo aveva 18 mesi perché Walter mi è stato portato via da una donna, dalla sua seconda moglie Roberta Termali, mamma di Nicolò e Andrea. Non è stata una bella fine, però dopo tutto passa. Walter ha sempre visto Jacopo, lo prendeva sempre quando poteva. Ha fatto il papà, con me si è comportato bene. Quando mi sono separata da lui, ero ancora innamorata. Se sono stata male? Abbastanza”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“Walter non si è fatto mancare niente. Praticamente stava con te e si è innamorato di Roberta, stava con Roberta e si è innamorato di Hoara Borselli”, ha sottolineato Barbara D’Urso. “Sì, tutti colpi di fulmine”, ha replicato la Carfagna. “Colgo l’occasione per salutare Hoara – è intervenuto Jacopo – Negli anni in cui è stata con papà, ho dei ricordi bellissimi. Quando sono tornati dall’America, vivevano a Milano e tantissime volte passavo la domenica pomeriggio a vedere le partite con loro”.

Jacopo ha parlato del suo rapporto col padre: “Non ho vissuto il quotidiano insieme a lui perché i miei genitori erano separati, ma seguivo i classici canoni della separazione, un Natale sì, uno no, le vacanze estive. Lo vedevo (…) Ho un ottimo rapporto con mio papà. Lo abbiamo costruito nel tempo. A volte magari litighiamo e non ci sentiamo per un paio di mesi, ma siamo fatti così, siamo tutti e due un po’ orsi. Poi tutto, però, torna come prima”.

Elvira Carfagna ha svelato come è riuscita negli anni a recuperare il rapporto con l’ex consorte: “All’inizio ero molto arrabbiata. Sono stata io a fare il primo passo, piano piano, lui ha un carattere molto particolare. Avevamo avuto una discussione e non ci siamo visti per tanto tempo. Poi ci siamo incontrati al matrimonio di Jacopo e abbiamo fatto subito pace”.

Nel giugno del 2019 Jacopo ha riunito tutta la sua famiglia a Palermo in occasione delle sue nozze con Claire Milazzo (LEGGI QUI). Dieci mesi fa, i due sono diventati genitori di Edoardo. “Sposandomi con mia moglie Claire, io ho fatto incontrare mio papà con Andrea dopo 13 anni, poi abbiamo fatto incontrare anche mio papà con mia mamma. A livello sociale abbiamo fatto una cosa bellissima”, ha ironizzato Jacopo. Per poi aggiungere: “Andrea ha detto che ha rivisto papà dopo 13 anni al mio matrimonio e che si sono salutati in maniera fugace. E’ stato sotto gli occhi di tutti che si sono parlati. Sicuramente non è stato un saluto fugace”. “Erano sereni”, gli ha fatto eco la madre.

“Oggi i miei rapporti con Walter sono buoni, buonissimi. Sono felice di essere stata qui e felice di aver difeso Walter”, ha aggiunto Elvira Carfagna prima di lanciare un appello a Nicolò Zenga invitandolo a deporre l’ascia di guerra. “Da mamma gli direi di abbandonare i rancori verso il papà. Questo can can mediatico non va bene, gli direi di telefonare al padre, di incontrarsi e chiarire”, ha detto.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823