Morto Giuseppe Lanza di Scalea, il ricordo dell'ex compagna Alba Parietti: "Eri la mia famiglia" - Perizona Magazine

Morto Giuseppe Lanza di Scalea, il ricordo dell’ex compagna Alba Parietti: “Eri la mia famiglia”

Daniela Vitello

Morto Giuseppe Lanza di Scalea, il ricordo dell’ex compagna Alba Parietti: “Eri la mia famiglia”

| 11/10/2020

Alba Parietti piange la scomparsa del suo ex compagno Giuseppe Lanza di Scalea. Il principe palermitano e la conduttrice sono […]

Alba Parietti piange la scomparsa del suo ex compagno Giuseppe Lanza di Scalea. Il principe palermitano e la conduttrice sono stati legati sentimentalmente agli inizi degli anni 2000 e hanno convissuto per sei anni tra Palermo, Roma e Milano. Dopo la rottura i due avevano mantenuto un ottimo rapporto.

Il ricordo su Instagram: “Eri il sorriso, la spalla su cui piangere, la mia famiglia”

“Giuseppe sei stato l’uomo migliore che ho mai conosciuto, il compagno che più mi ha saputo amare, l’uomo l’amico che mi sapeva capire mai giudicare volevi sempre solo il mio bene – scrive la Parietti su Instagram – Sei stato l’uomo migliore del mondo, il padre per Giulia più amoroso, dolce e presente, per me l’amico più grande della vita e sincero. Lo sei stato per tutti un sole meraviglioso che scaldava l’animo con gentilezza e sorriso.

Mi hai sempre aiutato e sostenuto fino all’ultimo, hai sostenuto Francesco (il figlio di Alba, ndr.) nel momento più difficile della sua vita, sia nelle sue battaglie. Mi sei stato vicino quando mia madre se ne è andata . Abbiamo condiviso vita e morte. Grandi tragedie e grandi gioie. Mai nulla di brutto, da te mai nulla in 20 anni mai una parola, un gesto, qualcosa che mi abbia fatto male, non mi hai mai deluso …Mai!!!

Solo cose bellissime, solo ricordi meravigliosi. Io sono stata onorata, fortunata ad averti al mio fianco prima e come amico poi. Avrei dato un braccio per te. Ci siamo voluti veramente un bene dell’anima. Eri e sarai sempre il mio migliore amico, il mio pilastro, mio padre, mio fratello la persona di cui più mi fidavo al mondo.

Giuseppe per me eri il sorriso, la spalla su cui piangere, la mia famiglia. Giuseppe dove te ne sei andato? Non posso immaginare questo mondo senza di te , senza la tua dolcezza, la tua risata. La mia vita senza sapere che ci sei , non sarà mai più la stessa. Mai più. Che ingiustizia e che dolore straziante che leva il respiro.

Grazie di esserci stato sempre per me. Senza di te a questo mondo sarò tanto più sola. Con te se ne va troppo. Eri il mio punto fermo, eri una luce nel buio. Eri Il sole per tutti quelli che ti hanno avuto l’onore di conoscere Giuseppe. Vicina alla mia adorata Giulia con tutto il cuore e l’amore di cui sono capace. Mi stringo agli amici palermitani in questo bruttissimo giorno”.

L’ultimo post per il compleanno

“Sei una delle persone più importanti della mia vita, per me sei famiglia – scriveva Alba Parietti sui social nel giorno del compleanno del principe Giuseppe Lanza di Scalea – Sei stato per tanti anni il mio compagno, mai ci siamo mancati di rispetto e sempre anche oggi (…) Sei uno dei miei più grandi , sinceri e migliori amici”.

In passato la conduttrice confessò di essere stata lei a scrivere la parola fine alla loro relazione. “Ho vissuto come una seconda gioventù e ho distrutto quello che avevo costruito con una persona che andava bene per me, Giuseppe (Lanza di Scalea, ndr). Che oggi ha una nuova vita che rispetto – svelò in un’intervista a “Libero” – Ho iniziato a cercare il pericolo e rapporti sadomaso, come fossero delle droghe che ti allontanano dalla realtà. Non sono solo vittima, ma anche carnefice”.

Insieme a Giuseppe Lanza di Scalea la Parietti visse una delle esperienze più scioccanti della sua vita. La conduttrice era con il principe quando l’auto su cui viaggiavano finì sotto un camion, rimanendo incastrata.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965