La commovente storia di Ambra e Marco: "Menomale che la vita mi ha regalato un fratello come te" - Perizona Magazine

La commovente storia di Ambra e Marco: “Menomale che la vita mi ha regalato un fratello come te”

Daniela Vitello

La commovente storia di Ambra e Marco: “Menomale che la vita mi ha regalato un fratello come te”

| 28/01/2018

“C’è posta per te” continua a non avere rivali sul piano degli ascolti. Ieri sera il people show strappalacrime di […]

“C’è posta per te” continua a non avere rivali sul piano degli ascolti. Ieri sera il people show strappalacrime di Maria De Filippi ha radunato davanti al video 5.594.000 spettatori pari al 28.59% di share. Tra le storie più commoventi della puntata c’è quella di Ambra che si rivolge al programma per ringraziare il fratello Marco.

La ragazza racconta la loro storia per bocca di Maria De Filippi: “Io per mio fratello mi leverei il cuore come lui se lo è levato per me. Fino al 2010 eravamo due figli felici e spensierati. Io facevo un lavoretto, lui aveva un lavoro fisso e quello che guadagnavamo spendevamo. Vivevamo con mamma e papà. Papà pensava a tutto ed era riuscito a comprare la casa dei suoi sogni, in campagna, con un grande giardino. Pagava 500 euro al mese di mutuo. A marzo del 2010, io ho 20 anni, mio fratello 29, papà stava allenando dei bambini a calcetto. Arriva una telefonata e dicono che papà ha avuto un infarto ed è morto. Mio fratello diventa responsabile e inizia a sorreggere me e la mamma. Otto mesi dopo, all’improvviso, muore anche mamma. Quando arrivo in ospedale, sono caduta letteralmente per terra e mio fratello mi ha preso in braccio, mi ha alzato da terra e da quel momento mi ha sempre tenuto in braccio. Abbiamo iniziato a vivere da soli in quella grande casa. Io lavavo e cucinavo e lui lavorava e portava a casa i soldi. Non mi ha mai lasciato sola un attimo. Poi mi sono innamorata e sono rimasta incinta. Quando ho fatto il test di gravidanza sono corsa da lui, ero preoccupata. Lui ha sorriso e mi ha detto ‘Non avere paura, affronteremo anche questa insieme’. Il giorno del travaglio è stato tutto il giorno con me, al momento del parto era con me e quando nasce Diego lui lo tiene in braccio e si commuove. Adesso Diego è la sua vita, è il nipote per cui spende tutto quello che ha. Io piano piano mi sono resa conto che lui ha sacrificato la sua vita per me. Ha diviso la casa in due, da una parte ci siamo io, il mio compagno e il mio piccolino e dall’altra parte c’è lui. Lui soffre per la mancanza di mamma e papà ma non mi dice niente perchè sono sempre io quella da proteggere, quella fragile. Invece vorrei che iniziasse a considerarmi una persona adulta e si appoggiasse a me”.

Marco accetta l’invito. Non sa che dietro la busta, oltre ad Ambra, c’è la donna dei suoi sogni: Ilary Blasi.
La sorella prende la parola e dice: “Marco, se oggi sono qua è perché non sono mai riuscita a esprimere la mia gratitudine nei tuoi confronti. Lo so quanti sforzi e quante rinunce hai dovuto fare per me. Da quando non ci sono più i nostri genitori, tu mi hai coccolato come una mamma e protetto come un padre. Ti voglio ringraziare per avermi accudito e avermi fatto vedere la vita in un modo migliore per non soffrire. Grazie per tutto ciò che hai fatto per me. Diego non potrà conoscere i nonni ma potrà contare su uno zio straordinario come te”.

La conduttrice legge una lettera di Ambra per il fratello: “La mia vita poteva essere fragile. Invece tu hai fatto in modo che sopra la mia testa ci fosse sempre il cielo sereno. Menomale che la vita mi ha regalato un fratello come te. Anche adesso che ho un compagno e un bimbo, sento che il mio equilibrio è nelle tue mani. Mi aiuti a seguire i miei sogni, risolvi i miei bisogni e non troverò mai le parole giuste per dirti grazie che ci sei. Dopo una vita di sacrifici, mamma e papà si sono spenti uno dopo l’altro e anche se sono passati 7 anni, a me sembrano 7 minuti. Chissà perché il destino è stato tanto cattivo con noi. Avevo 20 anni quando siamo rimasti senza mamma e papà e tu avresti potuto andartene e farti la tua vita e invece sei rimasto accanto a me nella casa dei sacrifici. Credimi, sono in grado di ascoltarti e coccolarti come tu fai con me da sempre. Io ho te e tu hai me e abbiamo loro, i nonni più belli del mondo”.  I nonni fanno la loro apparizione in studio e abbracciano Marco. Quindi è il momento della sorpresa e in cima alle scale si materializza Ilary Blasi.

“Voi siete l’esempio per noi – commenta la moglie di Totti – Mi ha colpito il fatto che tu abbia raccolto tua sorella da terra, fisicamente e umanamente. Hai dimostrato di essere generoso, paziente e altruista con Ambra. Io ho due sorelle, non ho un fratello maschio ma se ne avessi avuto uno, avrei voluto che fosse esattamente come te. Mi prometti che penserai anche un po’ di più a te stesso?”.

GUARDA IL VIDEO

Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965