Conduttrice della BBC muore una settimana dopo la prima dose di AstraZeneca

Conduttrice della BBC muore una settimana dopo la prima dose di AstraZeneca

Daniela Vitello

Conduttrice della BBC muore una settimana dopo la prima dose di AstraZeneca

| 28/05/2021
Conduttrice della BBC muore una settimana dopo la prima dose di AstraZeneca

2' DI LETTURA

Lisa Shaw aveva 44 anni. Lascia un figlio

  • Il dramma è avvenuto in Gran Bretagna
  • In terapia intensiva per coaguli di sangue e emorragie alla testa
  • I familiari puntano il dito contro il vaccino

Dramma in Gran Bretagna. Lisa Shaw, 44 anni, conduttrice radiofonica in forza alla BBC, è morta venerdì scorso all’ospedale di Newcastle, una settimana dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca. La donna, madre di un figlio, che fino a quel momento non aveva problemi di salute noti, ha iniziato ad accusare forti mal di testa e pochi giorni dopo, a seguito di un aggravamento repentino delle sue condizioni, è stata ricoverata in terapia intensiva per coaguli di sangue ed emorragie alla testa.

I familiari puntano il dito contro AstraZeneca

Mentre sono in corso delle indagini per accertare un’eventuale correlazione tra la morte prematura della conduttrice e la somministrazione del vaccino anti-Covid anglo-svedese, i familiari puntano apertamente il dito contro AstraZeneca.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Lisa Shaw

La precisazione della MHRA

Sul caso è intervenuta l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari del Regno Unito (MHRA) dichiarando che “come per qualsiasi reazione avversa sospetta grave, i rapporti con esito fatale sono completamente valutati, inclusa una valutazione dei dettagli post-mortem, se disponibili. La nostra revisione dettagliata e rigorosa delle segnalazioni di coaguli di sangue che si verificano insieme alla trombocitopenia è in corso”.

Come già sottolineato nelle scorse settimane, la MHRA ribadisce che i benefici del vaccino AstraZeneca superano di gran lunga i rischi.

Lisa Shaw

La disperazione dei parenti

“Siamo devastati e c’è un buco nelle nostre vite che non potrà mai essere colmato – hanno fatto sapere i familiari di Lisa Shaw alla BBC – È stato un enorme conforto vedere quanto fosse amata da tutti coloro di cui ha toccato la vita, e in questo momento chiediamo la privacy per permetterci di soffrire come una famiglia”.

I colleghi: “Siamo devastati”

“Tutti qui sono devastati e pensano alla bella famiglia di Lisa. Era una collega fidata, una presentatrice brillante, un’amica meravigliosa, moglie e mamma amorevole. Amava stare alla radio ed era amata dal nostro pubblico”, ha affermato Rik Martin, editore esecutivo ad interim di BBC Radio Newcastle.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 28/05/2021 14:53
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965