Amedeo Goria alla figlia: "Se mi fai interdire, io ti diseredo"

Amedeo Goria “avvisa” la figlia: “Se mi fai interdire, io ti diseredo”

Daniela Vitello

Amedeo Goria “avvisa” la figlia: “Se mi fai interdire, io ti diseredo”

| 19/11/2022
Amedeo Goria “avvisa” la figlia: “Se mi fai interdire, io ti diseredo”

2' DI LETTURA

“Mia figlia Guenda vuole farmi interdire. Lei è molto preoccupata per me e vuole impedirmi di sperperare tutti i soldi. Ho l’acquisto compulsivo di opere d’arte, se ne vedo una che mi piace perdo subito la testa”. Così Amedeo Goria in un’intervista al settimanale “Nuovo”. Padre e figlia sono stati ospiti di Barbara D’Urso a “Pomeriggio Cinque”. L’ex giornalista Rai ha esordito con una battuta: “Lei mi fa interdire? Io la diseredo!”.

Guenda Goria (Foto Instagram)

“L’arte mi aiuta a vincere la solitudine”

Io capisco la preoccupazione di Guenda che riassume la preoccupazione di tanti giovani, di tanti figli che vivono un momento di difficoltà economica – ha aggiunto – C’è poco lavoro, le buste paga sono bassissime anche per fior di professionisti, l’inflazione aumenta, il costo della vita anche”. “Cosa c’entra?”, ha chiesto la conduttrice. “Io sono compulsivo riguardo alle opere d’arte. Ne acquisto tante perché mi piace il bello – ha spiegato Amedeo Goria – L’arte riassume non solo la bellezza ma anche l’interpretazione dei sogni, la cultura, la storia. Vorrei precisare che le mie opere non le tengo ovviamente in casa ma le affido alla custodia di amici galleristi. Per me che vivo da solo guardare un’opera d’arte significa vincere anche la solitudine”.

Amedeo Goria (Foto Instagram)

“Guenda è compulsiva con gli acquisti online”

Quindi Amedeo Goria ha raccontato un aneddoto sulla figlia: “Ma poi da quale pulpito viene la predica! Guenda ha la sua compulsività per quanto riguarda gli acquisiti online. Compra quotidianamente federe, tappeti, coperte, scarpe. L’altro giorno il suo fidanzato (Mirko Gancitano, ndr.) mi ha detto che ha comprato 5 ciabatte online perché ha sbagliato l’ordine. Doveva comprarne solo una”. “Sì ma cinque ciabatte le avrà pagate 5 euro l’una, le opere d’arte non credo che costino così. Se vogliamo essere pratici”, ha sottolineato Barbara D’Urso.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Guenda e Amedeo Goria con Barbara D’Urso (Foto da video)

La figlia: “Ci sono persone che gli hanno fatto perdere tanti soldi”

Guenda ha spiegato i motivi della sua apprensione: “Io sono il cane da guardia che gli fa un po’ terrorismo, lui si fida troppo facilmente delle persone perché è buono e ci sono persone che gli hanno fatto perdere tanti soldi. Prima c’era il periodo della Borsa, adesso c’è il periodo dei quadri, prima ancora c’erano le donne…Quindi sono preoccupata”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 19/11/2022 10:10
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965