Paola Caruso dopo la squalifica: "Ecco da dove nasce la mia aggressività"

Paola Caruso dopo la squalifica: “Ecco da dove nasce la mia aggressività”

Daniela Vitello

Paola Caruso dopo la squalifica: “Ecco da dove nasce la mia aggressività”

| 14/04/2022
Paola Caruso dopo la squalifica: “Ecco da dove nasce la mia aggressività”

La squalifica di Paola Caruso da “La Pupa e il Secchione Show” continua a tenere banco. Com’è noto, la showgirl calabrese è stata espulsa dopo aver tirato uno schiaffo a Mila Suarez. La modella marocchina, poco prima, l’aveva provocata accusandola di usare il figlio Michelino per avere visibilità. I telespettatori (e non solo) si sono divisi. Pur condannando il gesto violento, in tanti hanno dato ragione all’ex Bonas di “Avanti un Altro”.

Paola Caruso aggredisce Mila Suarez (Foto da video)

Il direttore di “Novella 2000”: “I minori non vanno mai nominati”

Ieri a “Pomeriggio Cinque”, il direttore di “Novella 2000” Roberto Alessi ha difeso Paola Caruso. “So che è impopolare, non si fa, davanti alle telecamere noi abbiamo anche delle responsabilità. Però i minori non vanno mai nominati, anche perché è un reato per la nostra legge – ha detto il giornalista – Io capisco che una madre possa aver sbroccato e sbroccare non si fa. E’ assolutamente giusto il provvedimento nei confronti di Paola Caruso, però capisco che abbia potuto dare di matto nel momento in cui è stato utilizzato il suo bambino”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Paola Caruso (Foto da video)

Barbara D’Urso: “Abbiamo dovuto punirla per forza”

“Noi ci abbiamo pensato tantissimo – è intervenuta Barbara D’Urso – Io sono peggio di Paola perché se mi toccano i miei figli io impazzisco. Ma io impazzisco nella mia vita privata. Nel momento in cui entro in un reality, non si può rispondere ad una provocazione con la violenza. Roberto, guarda che a Paola voglio moltissimo bene. E’ nata nei miei programmi. Però l’abbiamo dovuta punire per forza. Anche come esempio. Will Smith è stato allontanato per 10 anni dagli Oscar, per uno schiaffo che ha dato per difendere la moglie”. “Infatti, ho simpatia per Will Smith”, ha ribattuto Alessi.

Paola Caruso aggredisce Mila Suarez (Foto da video)

“Mi auguro che Paola abbia capito. Vedremo”

“Poi sono cambiati i tempi – ha spiegato la conduttrice napoletana – All’inizio nei reality c’erano delle liti molto forti. Adesso bisogna stare più attenti. Anche ‘La Pupa e il Secchione Show’ è cambiato rispetto al format originale. Io mi auguro che Paola abbia capito perché prima chiedeva scusa, poi ha detto: ‘Lo rifarei altre mille volte’. Spero abbia capito. Vedremo”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

La Instagram Story di Paola Caruso

Paola Caruso: “La mia aggressività nasce da un istinto di autodifesa”

Ieri Paola Caruso ha spiegato in una Instagram Story il motivo per cui non è riuscita a trattenere la rabbia nei confronti di Mila Suarez. “L’aggressività nasce da un istinto naturale che tende all’autodifesa – ha scritto – Spesso è una risposta ai sentimenti di ingiustizia e disperazione. La violenza psicologica è un abuso emotivo che ha come componente un aspetto socio culturale. Mentre l’aggressività mira all’auto protezione, la violenza si concentra sul controllo dell’altro. L’aggressività cui avete assistito ieri sera (e di cui comunque, ancora una volta mi scuso) nasce da un istinto di autodifesa che ho maturato in questi tre anni. Chi conosce la mia maternità sa bene di cosa parlo. Quella violenza verbale ingiustificata l’ho vissuta come un abuso nei confronti di mio figlio e della mia storia di madre e questo non lo consento a nessuno. In moltissimi mi avete scritto e compreso e di questo vi ringrazio”.

La Instagram Story della madre di Paola Caruso

La madre dell’ex Bonas: “Vergognatevi per quello che avete fatto a mia figlia”

Ad usare parole ancora più dure è stata Irma, madre di Paola. “Che schifo tutti contro di lei quando mia figlia è una persona perbene…E niente nella vita vanno avanti i lecchini… Vergognatevi per quello che avete fatto a mia figlia Paola”. 

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823