"Siamo contrari all'aborto in ogni sua forma, anche quello dei cani", bufera su Alfonso Signorini

“Siamo contrari all’aborto in ogni sua forma, anche quello dei cani”, bufera su Alfonso Signorini

Daniela Vitello

“Siamo contrari all’aborto in ogni sua forma, anche quello dei cani”, bufera su Alfonso Signorini

| 16/11/2021
“Siamo contrari all’aborto in ogni sua forma, anche quello dei cani”, bufera su Alfonso Signorini

3' DI LETTURA

La frase pronunciata durante la diciannovesima puntata del “GF Vip”

  • E’ accaduto durante un botta e risposta tra il conduttore e Giucas Casella
  • Sonia Bruganelli ha mostrato di condividere l’opinione di Alfonso Signorini
  • Selvaggia Lucarelli: “Ci mancava il conduttore gay pro life e moralista”

Bufera su Alfonso Signorini. Ieri sera, quasi a margine della diciannovesima puntata del “Grande Fratello Vip”, il conduttore si è lasciato andare ad un’affermazione che ha sollevato un vero e proprio polverone sui social. Durante le nomination segrete, il direttore di “Chi” ha invitato Giucas Casella a cui poco prima aveva fatto credere che la sua cagnolina Nina fosse in dolce attesa ad accettare in famiglia il suo “fidanzato” Ciro.

“Io voglio che tu accolga nella tua grande famiglia anche Ciro perché ha bisogno di una famiglia. Ciro è il pastore maremmano, quello che ha messo incinta Nina. Ma perché non lo vuoi? Ha messo incinta la tua cagnolina”, ha detto Signorini. “Bisogna vedere se è rimasta incinta. Potrebbe anche abortire. Lui è un cane grande… può succedere scientificamente… credo”, ha replicato il paragnosta siciliano.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

“Ma se aspetta sette cagnolini, altro che incinta! – ha ribattuto il conduttore – Ma perché devi tirare fuori questa storia dell’aborto del cane. Uno lo vuole la Bruganelli, uno la Volpe, uno Jo Squillo, c’è pure Casalino che si offre, Goria vuole il cane, tutti vogliono i cagnolini… Noi siamo contrari all’aborto in ogni sua forma tra l’altro… anche quello dei cani non ci piace”. “Esatto”, gli ha fatto eco Sonia Bruganelli.

“Non quell’aborto, io dicevo una cosa naturale…che c’entra. Anch’io sono contrario all’aborto”, ha precisato Giucas Casella. “Ma anche quello naturale non ci piace, non è una benedizione del cielo un aborto naturale, anche se è quello di un cane!”, ha fatto presente il conduttore del “GF Vip”.

GUARDA IL VIDEO

Social in fiamme: “Le parole hanno un peso”

Su Twitter l’atmosfera si è fatta subito incandescente. “E poi provate ad insultarci chiamandoci ‘femministe’ con disprezzo, ci dite che vediamo maschilismo ovunque perché siamo pazze, quando persino in diretta tv su Canale 5 c’è un uomo che si permette di dirci che lui è ‘contrario all’aborto in tutte le sue forme’”, “È passata mezz’ora. La puntata è finita. Ma io non riesco a capacitarmi di come si possa dire una frase del genere sull’aborto, nel 2021, in TV, con milioni di spettatori. Le parole hanno un peso e parlare anche se in uno show trash significa responsabilità. Brutto, tanto”, “’Siamo’ NO. Noi NON siamo contro l’aborto, io NON sono contro l’aborto, tu sarai contro l’aborto, e ti assumi le responsabilità delle TUE opinioni, perchè io delle mie sono parecchio sicura”, “La cosa più grave del ‘siamo contro l’aborto in ogni sua forma’ è che le opinioniste e il pubblico hanno applaudito e annuito”, “È gravissimo che in un programma si condanni l’aborto, e non si tratta ‘solo’ di un cane. ‘NOI condanniamo TUTTE le forme di aborto’. Alfonso, già si era capito che eri contro le donne, puoi dimetterti, grazie”, “Ho appena recuperato #Signorini sull’aborto. Raccapricciante. Non si capisce per quale dannato motivo a trattare temi così importanti (non è la prima volta) sia qualcuno di così inadeguato, privo di tatto, disinformato, imperterrito nel parlare a vanvera. Basta”, hanno commentato alcuni internauti.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Selvaggia Lucarelli (Foto Instagram)

Selvaggia Lucarelli: “Ci mancava il conduttore omosessuale pro life e moralista”

Nella vicenda è entrata a gamba tesa anche Selvaggia Lucarelli. “Caro Alfonso Signorini, non so a nome di chi credi di parlare, ma NOI abbiamo votato a favore dell’aborto con un referendum che ha la mia età, quindi fammi questo favore: parla per te e per il tuo corpo, visto che non rappresenti né il paese né il corpo delle donne – ha scritto sui social – E già che ci siamo: anziché a Giucas Casella, nel silenzio generale delle donne in studio, queste frasi valle a dire a chi è costretto all’aborto terapeutico, alle vittime di stupri etnici, alle donne che scelgono in piena libertà e a chiunque abbia una storia un po’ più complessa da raccontarti che ‘Bettarini ha bestemmiato al grande fratello, espulso!’. Il moralismo ortodosso urlato al megafono del reality dal conduttore omosessuale pro life, ci mancava solo questo”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823