Addio a Rossano Rubicondi, le cause della morte e il ricordo dei vip

Addio a Rossano Rubicondi, le cause della morte e il ricordo dei vip

Daniela Vitello

Addio a Rossano Rubicondi, le cause della morte e il ricordo dei vip

| 30/10/2021
Addio a Rossano Rubicondi, le cause della morte e il ricordo dei vip

La notizia della morte di Rossano Rubicondi, diffusa ieri sera da Simona Ventura (LEGGI QUI), è arrivata come un fulmine a cielo sereno. Il modello e attore romano con fama da playboy, quarto marito della miliardaria americana Ivana Trump con cui era rimasto in ottimi rapporti dopo la separazione, è scomparso alla soglia dei 50 anni.

Una malattia tenuta nascosta lo avrebbe condotto alla morte in poco tempo. “Pare cancro, alla pelle, un melanoma”, fa sapere il direttore di “Novella 2000” Roberto Alessi. Al momento non ci sono conferme ufficiali da parte dei familiari e Ivana Trump si è chiusa nel silenzio. Il ricordo social di Roberto Alessi è molto toccante.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Roberto Alessi, Elisabetta Guerrieri e Rossano Rubicondi (Foto Instagram)

“Aveva un cerotto sulla mano…’Devo farmi vedere’”

“Addio, Rossano, ora incanterai gli angeli – scrive su Instagram – Sono sconvolto e addolorato. Molto addolorato. Eravamo molto amici anche se ultimamente non ci siamo frequentati, ma sicuramente, e qui non ho il minimo dubbio, era una persona buona, molto buona, dotato poi di una simpatia trascinante, contagiosa. «E hai ragione», mi dice il suo e mio amico Canio Mazzaro, l’imprenditore, che mi ripete la notizia. «Era un uomo molto buono, un ragazzo direi, perché sembrava sempre un ragazzo. È stato a casa mia un anno fa, aveva un cerotto su una mano, “Devo farmi vedere”». Ed ora questa telefonata che mi gela il sangue”.

Rossano Rubicondi e Ivana Trump (Foto da video)

“Con Ivana Trump era amore vero”


“L’avevo conosciuto tanti anni fa, credo quasi trenta – prosegue il giornalista – Io ero alle prime armi e Alberto Tarallo, mio amico, il produttore, lo fece lavorare sia come modello e poi come attore partecipando a qualche film. Poi era andato a Londra, per dimenticare un amore difficile con Linda Batista. Per imparare la lingua lavorava come commesso da Gianni Versace, un giorno entrò Massimo Gargia con Ivana Trump. E nacque un amore con Ivana, e posso assicurarvi che era un amore vero, certo contava anche il fatto che lei fosse ricca, ma lui l’ha sempre protetta, rispettata. Siamo stati insieme giornate intere, vicini d’ombrellone con mia moglie Betta sulla stessa spiaggia, per anni e anni. Ripeto un uomo buono. Ciao Rossano, ti vogliamo bene. Tuo Roberto”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Rossano Rubicondi e Guenda Goria (Foto Instagram)

La giornalista di “Dagospia”: “Una vita vissuta sempre a 300 all’ora”

A ricordarlo è anche Gabriella Sassone, penna storica di “Dagospia”: “Rossano: la bellezza, la simpatia, lo charme, il fascino malandrino e un po’ scapigliato che tante persone faceva innamorare. Una vita bella e fortunata, vissuta sempre a 300 all’ora, senza soste: aerei, viaggi, feste, valigie, alberghi, amori folli, litigi pazzeschi, bicchieri che volavano, nozze da favola e brusche separazioni. E poi la tv. Da Roma hai conquistato New York, Miami, la Sardegna e l’Honduras per riapprodare a Milano dove te ne sei andato ieri tardo pomeriggio all’improvviso, pare per un infarto anche se da un anno combattevi contro un melanoma. Non si può morire a 49 anni pieno di vita e di energia come eri tu. Ti pensavo eterno. Ci volevamo un gran bene, amicizia e rispetto tra noi. Sono stata tua amica, confidente e consigliera, conoscevo bene le pieghe del tuo carattere e della tua anima”.

Barbara D’Urso e Rossano Rubicondi (Foto Twitter)

“Ho conosciuti i tuoi grandi amori finiti sempre male”

“Cristiano Malgioglio diceva sempre (scherzando?) che sarei stata la tua 3 moglie perché eri molto legato a me – aggiunge – E mi facevi delle scenate pazzesche ogni piccola cosa che solo alle mogli si fanno. Ti conoscevo da sempre: abitavi vicino casa mia e la mattina quando andavo a lavorare in #rai ti incontravo al bar sotto casa con quel sorriso Durbans, gli occhi scintillanti, le scarpe slacciate e la camicia sbottonata che ancora dovevi tornare a casa da chissà quale notte brava. Poi ci siamo ritrovati grazie a Simona Ventura e la tua 1 #isoladeifamosi e abbiamo lavorato insieme a #quellicheilcalcio Quanti consigli ti ho dato che non hai mai ascoltato, quante interviste ai divi di Hollywood che hai fatto con me, quante risate e discussioni, e pure qualche donna gelosa di me che tra noi non c’è mai stato nulla ma tutti pensavano chissà che. Ho conosciuto #ivanatrump e #milu i tuoi grandi amori finiti sempre male. Sei stato molto amato. Da tutti. E lo sarai anche lassù perché non ti dimenticheremo. Per sempre nei nostri cuori #rossanorubicondi Fai buon viaggio amico mio di una vita. Tvb. La tua ‘vedova bianca’…”.

Rossano Rubicondi, Ivana Trumo, Flavio Briatore e Elisabetta Gregoraci (Foto Instagram)

Luxuria: “Abbiamo litigato, poi ci siamo ritrovati. Eri pieno di vita”

“Sono sconvolta non posso crederci abbiamo vissuto una forte esperienza con te: abbiamo litigato, discusso, poi ci siamo ritrovati e abbracciati. Eri pieno di vita…”, scrive Vladimir Luxuria che nel 2008 condivise con Rossano Rubicondi l’esperienza de “L’Isola dei Famosi. “Bello come il sole, buono come il pane. Tutti vedevano il playboy, pochi la tua anima bella. Addio amico mio”, è il ricordo di Paolo Ferrari. “Buon viaggio Rossano. Ci lasci il tuo sorriso… mancherai”, le fa eco Maria Teresa Ruta. “Riposa in pace dolce Rossano, ci eravamo ripromessi di vederci presto, il mio grande rammarico è quello di non averti visto l’ultima volta a Milano – racconta Cecilia Capriotti – ma pensavo che ci sarebbero state tante altre occasioni, questo mi insegna ancora una volta a non rimandare mai, la vita va vissuta ogni attimo e nel presente. Mi mancherai, come mancherai a tutte le persone che ti hanno voluto bene”.

Eleonora Daniele e Rossano Rubicondi (Foto da video)

Guenda Goria: “Simpatico, coinvolgente, attraente. Te ne sei andato troppo presto”

“Amico mio non ci credo – dichiara Guenda Goria – Eri inviato dell’Isola dei Famosi quando ero concorrente e poi siamo diventati amici. Negli anni ci siamo fatti tante matte risate. A me sei sempre piaciuto. Eri simpatico, coinvolgente ed attraente. Ti abbraccio forte, mi mancherà sentirti. Te ne sei andato troppo presto. Ciao Rossano”. “Un uomo buono, non ci posso credere, sempre gentile. Tutti pensano che fosse un playboy, era più di signore di tanto. Mi spiace tanto tanto”, è il pensiero di Yvonne Sciò. Elisabetta Gregoraci rispolvera invece una foto che la ritrae insieme a Rossano Rubicondi, Flavio Briatore e Ivana Trump. Non mancano i ricordi di Eleonora Daniele (“Ciao Rossano R.I.P.”) e di Barbara D’Urso (“L’ho appena saputo…Ciao Rossano…”).

Rossano Rubicondi

I commenti social: “L’era televisiva che ha rappresentato, purtroppo, non esiste più”

Tantissimi i messaggi lasciati su Twitter da internauti che lo ricordano con affetto e simpatia: “Rossano Rubicondi faceva parte di quegli ultimi reality in cui non c’erano influencer e montati di testa ma gente che si metteva in gioco e viveva appieno isole o case…ricordo la sua Isola e il suo fugace amore per Belen che spero lo ricorderà, rip”, “Bello come il sole, un pensiero di compassione per i suoi familiari”, “Rossano Rubicondi ci ha lasciato. Fa male vedere morire una persona a 49 anni. Un uomo che ha fatto la storia dei reality e del gossip”, “Era bello, scanzonato, guascone ma al tempo stesso umile, educato, spiritoso e soprattutto giovane protagonista dei reality dell’epoca d’oro. Dalla sua simpatia con Belen è scattato il successo di lei. Era una simpatica canaglia che piaceva. Dispiace tanto…ciao ross…”.

ROSSANO RUBICONDI A “L’ISOLA DEI FAMOSI” (VIDEO)

Rossano Rubicondi e Belen Rodriguez (Foto da video)

Ed ancora: “Mi stavi tanto simpatico”, “Credo fosse un uomo molto più profondo e sensibile del frivolo guascone che poteva sembrare all’apparenza”, “Quell’era televisiva, che anche lui ha rappresentato, purtroppo non esiste più. Oggi, purtroppo, siamo altrove. Siamo forse tutti più tristi. Oggi specialmente, almeno io, per questo addio. Ciao Rossano. Grazie per le infinite risate. Ancora non ci credo”, “La scomparsa di Rossano Rubicondi mi ha davvero messo tristezza. Ne approfitto, a costo di essere noiosa, per lanciare un appello: se vi accorgete di avere un brufolo che non guarisce o un neo nuovo, ANDATE DAL DERMATOLOGO. Il tempismo è tutto”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823