Martina Colombari ha preso il Covid: "Senza vaccino sarebbe stato molto peggio"

Martina Colombari ha preso il Covid: “Senza vaccino sarebbe stato molto peggio”

Daniela Vitello

Martina Colombari ha preso il Covid: “Senza vaccino sarebbe stato molto peggio”

| 26/10/2021
Martina Colombari ha preso il Covid: “Senza vaccino sarebbe stato molto peggio”

Il post dell’ex Miss Italia infiamma i no vax

  • Vaccinata con doppia dose, ha contratto il coronavirus in forma lieve
  • Il marito Billy Costacurta si prende cura di lei a debita distanza
  • “Bussa alla porta con un vassoio e mi porta il cibo e il caffè”

Martina Colombari ha contratto il Covid. Ad annunciarlo è stata lei stessa su Instagram con un post che ha infiammato i no vax. L’ex Miss Italia, infatti, si è contagiata nonostante sia vaccinata con doppia dose. Ma come ha spiegato lei stessa si ritiene fortunata perché senza vaccino probabilmente i sintomi sarebbero stati peggiori.

Ecco come sta l’ex Miss Italia

“Mannaggia…. questo Covid è proprio stron*o! Beccato! (fatto tampone prima di recarmi su un set ) – ha scritto – Per fortuna solo un lieve raffreddore e perdita dell’olfatto. Se non avessi fatto il vaccino sarebbe stato molto peggio!!!”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Alessandro Costacurta e Martina Colombari (Foto Instagram)

“Mio marito si prende cura di me a distanza”

A prendersi cura di lei a debita distanza è il consorte. “Sono qui in isolamento, nelle mia stanzetta con mio marito (Billy Costacurta) che mi porta gentilmente il cibo, il caffè (bussa alla porta con un vassoio) e si prende cura di me, a distanza”, ha raccontato.

“Dobbiamo continuare a stare attenti”

“Quando ci dicono che bisogna continuare a stare attenti non dobbiamo sottovalutarlo – ha aggiunto in un’intervista al “Corriere della Sera” invitando tutti a non abbassare la guardia – Io sto benissimo, non ho mal di testa, non ho un dolore, non ho neanche più il raffreddore. Mi manca solo l’olfatto”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Martina Colombari (Foto Instagram)

“Ho fatto la seconda dose due mesi fa”

“All’inizio della settimana scorsa mi era venuto il raffreddore, ma ero a Riccione, dai miei genitori, e in quella casa ho sempre un po’ di allergia – ha confidato la 46enne -. Quindi non l’ho abbinato al Covid, anche perché ho fatto la seconda dose del vaccino ormai due mesi fa”. Poi “venerdì ho fatto un tampone molecolare in vista della scena di un film che avrei dovuto girare. Per lavoro ne faccio spesso, indipendentemente dal Green pass, perché come sappiamo non è che il vaccino renda completamente immuni”.

“Mi spiace aver portato in giro il virus senza saperlo”

Ecco qual è stata la sua reazione quando ha scoperto di aver contratto il virus: “Ero incredula. Mi sono messa subito in isolamento e poi si è scatenato un giro di messaggi con tutte le persone che ho visto, ho chiamato i due ristoranti dove sono stata la settimana scorsa, ho avvertito l’Ats. Fortunatamente tutte le persone che ho incontrato, a partire dalla mia famiglia, sono vaccinate, mia nonna di 89 anni ha già fatto anche la terza dose. Quasi tutti hanno subito fatto un tampone e, per ora, sono negativi. La speranza è che se proprio gliel’ho trasmesso, sia comunque in forma molto lieve. Ma quel che mi dispiace è la possibilità di aver portato in giro il virus senza saperlo, perché più il virus cammina, più si trasmette o si modifica”.

Martina Colombari e Alessandro Costacurta (Foto Instagram)

“Ti senti un appestato”


La Colombari ha anche raccontato come inganna
il tempo in isolamento: “Ti senti proprio un appestato. Mi sono portata in camera una cyclette e per il resto leggerò e guarderò delle serie. Ma essere pigra non mi appartiene e spero che questi 10 giorni mi aiutino anche a lavorare sulla frustrazione di non poter uscire”.

“Ecco cosa prendo per combattere il virus”

“Mi avete chiesto cosa sto prendendo per combattere questo virus – ha poi svelato in una Instagram Story – Dal momento che non ho né febbre né mal di testa né dolori articolari e muscolari, vitamina C, pappa reale, magnesio, glutatione che lavora a livello epatico e non solo, lattoferrina che è una proteina che attenua la replicazione virale, vitamina D e omega 3 perché comunque c’è uno stato di infiammazione nel corpo. Queste sono le cose che sto prendendo adesso, però ripeto…io non ho nessun dolore”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823